“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Cavolfiore al forno con besciamella vegan

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Vi sfido a riconoscere la differenza tra la mia besciamella e quella tradizionale con latte di mucca e burro! 🙂

La besciamella vegan è una cosa meravigliosa, facilissima da fare, senza incidenti di percorso, tipo grumi o altre orribili faccende e soprattutto buonissima.

Con il cavolfiore poi…si sposa perfettamente…

Ingredienti

  • 1 cavolfiore
  • 500 ml di latte di soia
  • 50 g di farina tipo 1 o 2 (oppure di riso per gli intolleranti al glutine)
  • 50 g circa di olio di mais
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale
  • noce moscata a piacere
  • gomasio
  • semi di papavero

Pulisci il cavolfiore e separa le cimette. Io preferisco cuocerlo al vapore lasciandolo al dente. Se preferisci puoi scottarlo in acqua bollente salata.

Metti in una pentola il latte di soia e comincia a farlo scaldare a fuoco moderato.

Nel frattempo mescola la farina con il sale e la noce moscata, poi aggiungi piano l’olio di mais, mescolando bene, fino ad ottenere una pastella morbida, quasi liquida (deve scivolare bene giù dal cucchiaio).

Porta il latte a bollore e quando bolle versa la pastella mescolando con una frusta. Cuoci 1-2 minuti. Disponi il cavolfiore su una teglia coperta con carta forno e versa sopra la besciamella.

Una spolverata di gomasio e di semi di papavero e inforna per 10-15 minuti a 180°.

Buon appetito!

Questa ricetta partecipa a Salutiamoci, la raccolta di ricette buone e sane che segue le indicazioni del Prof. Berrino dell’Istituto Tumori di Milano. Per tutto il mese di Dicembre sarà ospite di L’orto di Michelle e gli ingredienti protagonisti sono i cavolfiori e i broccoli. Scatenatevi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

34 commenti
  1. viene buona anche con l’olio evo la besciamella 😉
    ma partecipi con questa o con quella vecchia che hai portato a mirco o con tutte e due? perchè sto tenendo l’elenco e non ho capito…
    buona giornata 🙂

    • Partecipo con questa. Ma ora realizzo che l’altra (Verde speranza) che vi ho mandato e che ho mandato anche a Ravanello, è un post vecchio, cioè ho completamente dimenticato che per Salutiamoci ci vuole un nuovo post…e meno male che per un mese intero ho ricordato le regole a tutti!!!! Mi sa che mi sono fritta il cervello a forza di zucche….
      Considera solo questa ricetta e cestina l’altra. Sorry! 🙂

      • ok 🙂 allora dillo anche a mirco nei commenti, di sostituirla…
        ciao grazie

        • Ma intendi perchè è un post vecchio? Perchè mi sembra che in Felici e Curiosi si possa usare post vecchi, ma controllo. ciao! 🙂

          • no , non perchè è un post vecchio, comunque io sto parlando si salutiamoci non di felici e curiosi, cioè vorrei sapere solo con quale ricetta parttecipi se con questa, con quella che hai lasciato da mirco o se con tutte e due, tutto qui, e vuoi partecipare con tutte e due quella vecchia la dovresti linkare qui e poi dovresti portare a mirco anche quella nuova

          • A ok, comunque partecipo con questa, il cavolfiore al forno. Scriverò all’orto di Michelle…scopro ora che si tratta di Mirco. 🙂

  2. Troppo buono!!! Devo provare, anche se io invece del latte di soia per la besciamella uso il brodo vegetale!!!

    • Si in effetti si può fare anche con il brodo vegetale, ma la soia è bella grassa e ti permette di fare una besciamella molto golosa! 🙂

  3. Bellissima idea. Stavo proprio cercando un alternativa per una ricetta che ho i n mente. Dealma ti ricordi la raccolta di biscottini vero.??? : ) ti aspetto e grazie per la 4 lezione.

    • Uuuuu! E’ vero la raccolta dei biscotti!!!!!!! Me l’ero proprio dimenticata mannaggia, meno male che me l’hai ricordata! Grazie! Spero di fare ancora in tempo!

  4. Grande!!

    Cercavo la ricetta giusta proprio in questi giorni… che ho un pacchetto di lasagne secche “mille colori” che sta per scadere e devo per forza sfruttarle… voglio infatti farle “in bianco” ma l’idea della classica besciamella, in questi giorni di festa, che si mangerà di tutto e di più, proprio non mi garbava… 😛

    Un abbraccio e… TANTI AUGURI DI BUONE FESTE E DI TANTE SALUTARI MANGIATE 🙂

    • Mi fa piacere averti aiutata a risolvere il “dilemma besciamella”! 🙂
      Tanti tanti auguri anche a te!!!

  5. Che golosità Dealma! Mi viene già fame… 🙂

  6. Grazie Dalema per i tuoi preziosi e golosi consigli!
    Buone feste.
    Giusy

    • E’ un piacere, grazie a te che mi segui!
      Buon Natale….macrobiotico 😉

  7. ciao fatta basciamella con latte di soia e i miei famigliari non se ne sono accorti anzi ne sono stati piacevolmente sorpresi .graziemille

  8. sperimentato: che successo!
    in famiglia faccio fatica a proporre ricette “alternative”, ma questa è stata promossa a pieni voti. Anzi è molto più buona della classica, il gusto ricorda vagamente la nocciola…GRAZIE

  9. ciao dealma, tanti auguri, molto utile il tuo ultimo post, ti ricordo che dovresti lasciare all’orto di michelle il link di questo post, se no la ricetta non viene inserita nell’elenco

    • Ciao Stella, tanti auguri anche a te!
      Mi sembrava di averlo lasciato il link, vado a verificare. grazie! 🙂

  10. Ciao Dealma, non posso fare altro che complimentarmi per la tua bravura: con questa ricetta, preparara ieri sera, sono riuscita a far mangiare con gusto il cavolfiore alle mie bambine! Anzi la più piccola si è lamentata per il fatto che avessi cucinato SOLO un cavolfiore. Ancora una volta semplicità nell’abbinare gli alimenti per un risultato di sicuro successo. Grazie mille!

    • E’ fantastico! Grazie per averlo condiviso, sono davvero contenta. 🙂

  11. Dealmaaaa, ma la besciamella sembra troppo quella classica!! Geniale! Stasera la uso per fare le lasagne agli spinaci e ricotta di tofu autoprodotto! Voglio vedere le facce dei miei uomini.. Hahaha! Un abbraccio Meli

    • Sono sicura che resteranno basiti…in effetti questa besciamella non si distingue da quella classica e quando faccio le lasagne i miei ospiti non ci credono che è vegan!!! Poi raccontami delle facce… 🙂

  12. Nessuna faccia, oggi mi sono superata, oltre a mangiarsele ho ricevuto i complimenti dal marito super scettico!! E sai cosa mi ha chiesto dopo?? Di invitare gli amici domenica per fargli la mia polenta e “brasato” di seitan!!!

  13. ciao dealma,
    ho giusto un cavolfiore che voglio cuocere al vapore e preparare così. con cosa mi consigli di abbinarlo, per pranzo?

    • Ciao Enza, direi con un cereale, così sei a posto. A me piace abbinato al basmati integrale. 🙂

      • grazie mille! avevo pensato all’amaranto, ma anche il basmati integrale mi piace molto (soprattutto per il profumo).

Scrivi un commento