“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Crema calda di zucca e mela

Crema calda di zucca e mela

Questo dolcetto vuole raggiungere due obiettivi: soddisfare il bisogno di dolce e rilassare il corpo e la mente.

Il sapore dolce ha effetto rilassante, ma se il dolce è anche morbido e cremoso, questo effetto è amplificato.

Se è anche caldo….è davvero super rilassante e confortante.

Persino il Prof. Berrino nel suo libro “Il cibo dell’uomo”, spiega questo effetto. Sembra che un dolce dalla consistenza morbida e cremosa, un po’ grasso (in questo caso il grasso della mandorla), abbia la capacità di attenuare il dolore.

Ovviamente si intende un dolce senza ingredienti problematici che creano tensione, accumulo, ristagno e debolezza come: zucchero, uova, burro, latte, farine raffinate e farine al forno.

Provate questo mio esperimento e poi raccontatemi!

Ingredienti

Per 2 persone

  • 1 mela
  • 100 g di zucca mondata
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 1 cucchiaino di crema di mandorle
  • una grattata di buccia di limone

Taglia la zucca a cubetti piccoli e mettila in un pentolino con un po’ d’acqua insieme all’uvetta.

Io ho messo circa una tazzina da caffè d’acqua. Porta a bollore e cuoci coperto per qualche minuto.

Nel frattempo sbuccia la mela e tagliala a cubetti.

Aggiungila in pentola e continua a cuocere coperto per qualche minuto finchè zucca e mela saranno cotte. Se necessario puoi aggiungere ancora un pochino d’acqua. Non dovrebbe essere necessario perchè la mela cuocendo fa un po’ d’acqua da sola.

A fine cottura trasferisci in un frullatore, lasciando in pentola l’eventuale acqua rimasta e frulla con la crema di mandorle e la buccia di limone.

Ecco fatto! Io la trovo deliziosa calda, ma si può mangiare anche a temperatura ambiente. Puoi usarla persino per farcire una torta o per un tiramisù.

Se sei ancora abituato ai dolci molto forti con lo zucchero, puoi aggiungere un cucchiaino di malto di riso.

Ho aggiunto un pizzico di cioccolato fondente tritato, sopratutto per decorare, ma è buonissima anche senza.

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro appena uscito o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. 🙂

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 34 recensioni: Da non perdere

€ 9.8

Se hai difficoltà a trovare nei negozi la crema di mandorle puoi acquistarla online:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

15 commenti
  1. Mi ispira parecchio 🙂 Sono sempre alla ricerca di dolcetti che appaghino la voglia di dolce non solo per me, che non sono una golosona, ma per la mia dolce metà che purtroppo è assueffatto dallo zucchero…Grazie 😉

  2. Molto interessante e molto semplice. Io poi adoro la zucca…la mangerei tutti i giorni! Grazie mille per la ricetta!

  3. Ciao Dealma, ho farina di mandorle a casa, se volessi evitare di acquistare la crema come posso sostituirla? Grazie sempre per le tue buonissime ricette.

    • Ciao Melita, la crema di mandorle si può fare in casa partendo dalle mandorle, ma ci vuole un frullatore abbastanza potente. Puoi provare, si frulla finchè le mandorle si trasformano in crema. 🙂

  4. Strepitosaaaaa!!
    Grazie delle idee rilassanti e calde 😉

  5. Ciao dealma ricetta veramente interessante ma avrei una curiosita sulla zucca e una verdura molto zuccherina?. Grazie

    • Ciao Emanuela, no al contrario, è ricca di acqua e fibre e povera di zuccheri, nonostante il suo meraviglioso sapore dolce. 🙂

  6. Buona!!! Già fatta e mangiata :-)!!! Mi e’ piaciuta molto e la nota del limone fa veramente la differenza

    • Bene! Sono proprio contenta quando le mie ricette semplici semplici vi piacciono. 🙂

  7. Squisita! Provata appena visti il titolo e la foto…non avevo in casa crema di mandorle, ma è venuta buonissima lo stesso.
    La riproverò con gli ingredienti esatti 🙂

    • Brava Maria, bisogna sperimentare anche se non abbiamo tutti gli ingredienti. La crema di mandorle in effetti è “un di più” per renderla più cremosa, ma non è indispensabile. 🙂

  8. Ciao Dealma, ultimamente preparo quasi sempre questa crema. Mi aiuta tantissimo, la trovo indispensabile nei momenti di alto stress lavorativo, mi cambia proprio anche la mente e davvero mi rendo conto di averne proprio bisogno; ha un’azione molto calmante, tanto che ha cambiato la qualità della vita di giornate davvero critiche

    • Fantastico! Grazie per averlo condiviso, sarà di aiuto a tante persone. 🙂

  9. L’ho letta solo oggi perché ho avuto dei problemi con i denti e pochi giorni fa ho fatto un intervento di implantologia molto esteso. E’ proprio quello che mi ci vuole, dal momento che posso mangiare solo alimenti semiliquidi e naturalmente freddi, ma poi la gusterò anche calda.
    Grazie del prezioso consiglio.

Scrivi un commento