“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Crocchette di risotto ai peperoni con insalata speciale

crochette di risotto ai peperoni con insalata speciale

Come riciclare un risotto avanzato? Ma facendone crocchette, naturalmente!

Questo è il modo che preferisco, ma non è il solo.

Altre 2 opzioni: per farcire delle verdure al forno oppure una torta salata.

Perchè l’insalata di questa ricetta è speciale? Perchè l’ho condita con una salsa a base di yogurt di soia e ceci che ho usato per farcire le crepes ai porri e funghi shitake, ma che viene proprio bene anche per l’insalata, soprattutto se aggiungiamo un po’ di succo di limone per aumentarne l’acidità.

 

Ingredienti

  • Risotto avanzato (di qualsiasi tipo e gusto)
  • semi di sesamo
  • olio extravergie ed’oliva o di sesamo
  • insalata

Per il condimento dell’insalata:

  • 100 g di ceci cotti
  • 130 g di yogurt naturale di soia
  • succo di limone a piacere
  • 1 cucchiaio di acidulato di umeboshi
  • salsa di soia per aggiustare di sale
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva

In questo caso ho riciclato un risotto ai peperoni preparato semplicemente con riso integrale, cipolle e peperoni. Condito con olio e tamari in cottura e l’aggiunta di un po’ di curcuma. Facilissimo.

Lo chiamo risotto, ma non è un vero risotto perchè ho adottato quella che io chiamo “la procedura spiccia”, che consiste nel mettere in una pentola gli ingredienti tutti insieme e abbandonarli al loro destino per 25-30 minuti, con circa il doppio del volume di acqua del riso.

In pratica. Un bicchiere di riso a secco = 2 bicchieri abbondanti di acqua al momento di cuocere. Ovviamente ho ammollato il riso precedentemente così da abbreviare il tempo di cottura.

Prendi il risotto che hai avanzato e forma con le mani delle crocchette, poi passale nei semi di sesamo e falle dorare in padella con un filo d’olio. Più facile di così!

Per il condimento dell’insalata frulla i ceci con lo yogurt, l’olio, l’umeboshi e un po’ di succo di limone. Assaggia e aggiusta di sale con la salsa di soia e di acidità con il succo di limone.

Buon appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

2 commenti
  1. Buone le crocchette! Nel mio caso chi le ha assaggiate non è stato in grado di riconoscere che all’interno ci fosse del risotto avanzato (che aveva anche mangiato il giorno prima!)

Scrivi un commento