“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Cucchiai di finocchi con seitan e frutta secca

cucchiai di finocchi con seitan e frutta secca

Oggi voglio suggerirti come  trasformare una ricetta classica con carne, formaggio e burro, in una ricetta macrobiotica o comunque vegan.

L’obiettivo non deve essere quello di riprodurre fedelmente il risultato, ma lasciarsi ispirare per creare una ricetta che soddisfi pienamente la vista e il gusto, evitando però ingredienti problematici. Inventare qualcosa di nuovo di permette anche di variare le ricette e non annoiarti mangiando sempre le stesse cose. Il nemico peggiore di uno stile alimentare sano è la noia!!!

Sulla rivista gratuita dell’Esselunga ho trovato una ricetta che mi ha incuriosita e ho tentato di “macrobioticizzarla”. La ricetta originale prevede il pollo, il parmigiano, il pecorino e il burro! Come fare?

Semplice, basta sostituire il pollo con del seitan o del tempeh e i vari formaggi e il burro con l’olio extravergine d’oliva. Ti assicuro che il risultato è delizioso anche senza il formaggio! 🙂

Puoi provare questa operazione di trasformazione con altre ricette, magari quelle che hai nel quaderno delle ricette della nonna. Basta fare qualche sostituzione/eliminazione e il gioco è fatto. 😉

Ingredienti

  • 2 finocchi
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cipolla
  • 150 di seitan oppure di tempeh
  • 15 g circa di gherigli di noci
  • 20 g di uvetta ammollata qualche minuto
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 presa di sale marino integrale
  • 1 pizzico di pepe bianco (facoltativo)
  • gomasio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • farina di mais fioretto o pangrattato

Taglia il fondo dei finocchi e poi tagliali a metà per il lungo in modo da poter ricavare da ogni metà 1 o 2 “cucchiai”. Con due finocchi io ho ottenuto 5 cucchiai di diverse dimensioni. Tieni da parte ciò che avanza dei finocchi.

Lava bene i “cucchiai” sotto l’acqua e scottali in acqua bollente salata e acidulata con il succo di limone per 5 minuti circa. Toglili dall’acqua e mettili da parte.

Trita la cipolla e taglia a cubetti i finocchi avanzati e il seitan. Rosola tutto in padella con i 3 cucchiai d’olio. Aggiungi l’uvetta, il pepe e la presa di sale, mescola e lascia stufare coperto 5 minuti. Se necessario aggiungi poca acqua.

A fine cottura aggiungi le noci a pezzetti e i pinoli interi.

Farcisci i cucchiai di finocchi con il composto e trasferisci su una teglia rivestita con carta forno. Aggiungi un filo d’olio, spolvera con gomasio e farina di mais (oppure pangrattato) e inforna a 180° per 10-15 minuti.

Buon appetito!

Questa ricetta partecipa al giveaway di Laboratorioveg “Stagione che passione”! Ovvero come cucinare le verdure di stagione ed essere felici. Quale migliore invito! Decisamente macrobiotico! 😉

Votatemi!

Per votare la mia ricetta basta andare a questa pagina e cliccare il tasto “mi piace” presente sopra alla foto della ricetta. 🙂

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

8 commenti
  1. Ricetta formidabile, per non parlare della presentazione “artistica”. Complimenti ancora una volta Dealma!
    Avrei voluto votarti ma non sono iscritta a Facebook, magari diro’ a qualche amica iscritta di votarti.

    • Ciao Katia, anche soltanto l’intenzione mi fa piacere, mi fa sentire sostenuta nel mio progetto! Grazie! 🙂

  2. Forse sarò di parte eh, ma trovo sia 10000 volte meglio dell’altra!E senza gli spiacevoli strascichi dell’originale!
    Un abbraccio

  3. L’ho appena fatta e posso solo dire: Buonissima!
    Grazie per questa bella idea e per il tuo corso di macrobiotica in pillole!

    • Benvenuta Aurélie!
      Sono contenta che ti sia piaciuta! 🙂

  4. Che buoni!Stavo cercando una ricetta leggera e saporita su come cucinare i finocchi i tuoi sono davvero appetitosi!

    • Sperimenta e poi raccontami se ti sono piaciuti. 🙂

Scrivi un commento