La frittata di ceci alle cipolle è uno dei miei piatti preferiti, ed è semplicissima da preparare. Mi sono divertita ad abbinarla ad un riso basmati integrale colorato di giallo e speziato.

Ingredienti per la frittata

  • 3 cipolle dorate
  • 130 g di farina di ceci
  • 300 ml d’acqua
  • 5 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di tamari
  • sale marino integrale
  • 1 cucchiaio di origano

Ingredienti per il riso

    • 150 g di riso basmati integrale
    • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
    • 1 presa di sale marino integrale
    • 1 bustina di zafferano
    • 1 cucchiaino di curry dolce
    • 1 pizzico di cumino

Mescola la farina di ceci con l’acqua e lasciala riposare per 30 minuti.

Affetta sottili le cipolle e falle stufare in padella con 1 cucchiaio d’olio, lo shoyu e poca acqua, per circa 15 minuti, o comunque finchè saranno morbide.

Aggiungi alla pastella di ceci ½ cucchiaino di sale, l’origano e 4 cucchiai d’olio. Mescola bene e poi aggiungi le cipolle tiepide. Mescola e versa il tutto in una teglia rivestita con carta forno. Fai in modo che il composto risulti piuttosto basso, circa 1 cm.

Inforna per 40 minuti a 170-180°

Nel frattempo prepara il riso. Lavalo e fallo cuocere con il doppio del volume di acqua e il sale. Cuoci semi coperto per circa 15-20 minuti. A fine cottura l’acqua sarà quasi completamente assorbita, spegni e lascia coperto per 10 minuti. Travasa il riso in padella e aggiungi l’olio, lo zafferano sciolto a parte, il curry e il cumino schiacciato o tagliuzzato con un coltello.

A fiamma medio-alta mescola bene per 5 minuti per asciugare bene il riso e tostare le spezie. Assaggia e se è necessario regola di sale (con sale o con shoyu). Io ho utilizzato un coppapasta per impiattare e ho decorato con due fili di erba cipollina.

Togli la teglia dal forno e lascia intiepidire la frittata prima di tagliarla e servirla accompagnata dal riso.

Ovviamente non è necessario servire la frittata accompagnata del riso! 🙂

Se hai difficoltà a trovare la farina di ceci, soprattutto bio, puoi ordinarla online:

Farina di Ceci

Voto medio su 19 recensioni: Da non perdere

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. ?

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 61 recensioni: Da non perdere

€ 9,80

36 Comments

  • Pubblicato 15 Gennaio 2014 11:30 Mryonn 0Likes

    Ottima ricetta, che ho condiviso sulla mia pagina Facebook. Faccio anch’io spesso la frittata di ceci cotta al forno, questa è una variante da provare!

  • Pubblicato 15 Gennaio 2014 11:04 Mara 0Likes

    Ho dimenticato l’indirizzo:
    semplicibricioledivita.blogspot.it

  • Pubblicato 15 Gennaio 2014 11:04 Mara 0Likes

    Ciao Dealma, io l’ho provata alcune volte, sempre però fatta in padella. All’inizio bisogna prenderci un pò la mano perchè la consistenza è proprio diversa, ma il sapore a me piace moltissimo. L’ho provata con alcune verdure, ma con la cipolla è quella che prediligo.
    Mi permetto di invitare te e chiunque ti segue a visitare il mio piccolo blog, appena appena nato. Grazie!

    • Pubblicato 15 Gennaio 2014 19:32 Dealma Franceschetti 0Likes

      Grazie dell’invito Mara, il tuo giovane blog è molto carino, gli auguro una lunga vita. Anch’io ogni tanto la faccio in padella, ma è più laborioso, invece in forno posso quasi dimenticarla. 😉

  • Pubblicato 15 Gennaio 2014 09:55 Giuseppe 0Likes

    A me la frittata con la farina di ceci mi resta sempre molliccia e cruda, proverò con queste dosi. Che teglia, come dimensioni diametro, hai usato? Grazie mille!

    • Pubblicato 15 Gennaio 2014 19:30 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Giuseppe, spesso rimane molle finchè è calda appena sfornata, prova a farla raffreddare. Non ricordo esattamente che teglia ho usato, mi sembra circa 40 per 20, ma basta che lo spessore non superi il centimetro. Prova e poi raccontami se è andata meglio delle volte precedenti. 🙂

  • Pubblicato 14 Gennaio 2014 10:14 Alice 0Likes

    Che bella ricetta, mi piacciono moltissimo tutti i sapori che hai abbinato, nella frittata e nel riso 🙂 Inoltre trovo molto interessante il fatto di saltare il riso nelle spezie, io di solito le aggiungo al riso bollito, mescolo, e mangio, ma come hai fatto tu di sicuro gli aromi sono ancor di più esaltati! Unico quesito, che mi sono sempre posta e magari tu puoi aiutarmi a risolverlo, con le alte temperature (anche se si tratta di poco tempo) le proprietà benefiche delle spezie restano inalterate?

    • Pubblicato 14 Gennaio 2014 19:14 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Alice, credo di si, penso che restino inalterate, anche perchè la tradizione orientale di uso delle spezie prevede di cuocerle per esaltarne il sapore. 🙂

Lascia un commento