“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Longevità ed alimentazione: intervista a Vittorio Calogero, insegnante di macrobiotica e di yoga

2 Vittorio per blog

Questo è il mio piccolo regalo di Natale per voi, che mi seguite con tanto calore e interesse.

Oggi ho il piacere di condividere con voi l’intervista a Vittorio Calogero, una persona davvero speciale che ha tanto da insegnare a tutti noi.

 

 

Ho conosciuto Vittorio nel lontano 2006, all’epoca dei miei studi a La Sana Gola di Milano, poichè Vittorio è un insegnate accreditato La Sana Gola.

Quando ho saputo che abita non lontano da casa mia, ho pensato di andarlo a trovare per chiedergli di condividere le sue esperienze di vita e parlarci di longevità (di cui è esempio lampante…), uno dei temi che lo appassionano maggiormente, tanto da aver scritto il libro “L’arte della longevità”.

Vittorio, classe 1934, è un insegnante di macrobiotica e di yoga ed ha letteralmente girato mezzo mondo “toccando con mano” le abitudini di vita e alimentari di tanti paesi diversi, dall’India, al Giappone, all’America. E’ stato persino in Pakistan a conoscere personalmente il popolo Hunza, famoso non solo per la spiccata longevità, ma per quella che dai medici di tutto il mondo è stata definita “una super-salute”.

Esiste un bellissimo libro sul popolo Hunza, che vi consiglio: “Gli Hunza. Un popolo che ignora la malattia” di Ralph Bricher, edizioni Quaderni d’Ontigliano.

Vittorio in questa intervista ci racconta della sua vita assolutamente fuori dal comune.

Intorno ai 40 anni si ammala, diventa allergico a tutto e asmatico. Decide di tentare le cosiddette strade alternative e guarisce completamente con l’alimentazione macrobiotica e lo yoga, che da quel momento diventano parte della sua vita.

Ma non si ferma qui, abbandona un lavoro sicuro in campo legale per iniziare una ricerca che ancora oggi continua, la ricerca della salute, della longevità, della felicità. Vittorio è una persona curiosa, che non ha mai smesso di cercare, di studiare, di curare l’alimentazione e lo stile di vita.

Che sia questo il suo segreto per la longevità? 😉

N F 94 per blog

 

 (Vittorio, mentre pratica yoga.)

Le pubblicazioni di Vittorio:

L’arte della longevità.  Infinito Edizioni

Yoga dinamico. Macroedizioni

I benefici dello Yoga dinamico, esercizi correttivi, in coppia e in gruppo. Macroedizioni.

Viaggiare sano in Italia. Stampato in proprio. Reperibile qui.

Video corso di yoga dinamico. VHS. Reperibile qui.

 Il sito di Vittorio: http://www.vittoriocalogero.com/

Nella speranza che questo video possa esservi di ispirazione, auguro a tutti un sereno Natale…chissà, magari macrobiotico. 😉

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

42 commenti
  1. Grazie per questo dono Dealma, per me è importante ascoltare queste storie di vita macrobiotica. Tanti auguri e un sereno Natale anche a te.

    • Bene, sono felice che sia utile, lo speravo tanto. 🙂

      • Grazie Dealma…. Per le tue informazioni sempre molto preziose…. Un sereno Natale

    • Grazie di cuore per questo dono…un sereno natale a te!
      Gio.

  2. Grazie Dealma,
    un bel regalo di natale che fa bene al corpo ed allo spirito.
    Buone feste!
    Luisa

  3. Che uomo! Che meraviglia! Non lo conoscevo…sicuramente un esempio da seguire! Grazie Dealma davvero per questi regali fantastici, per il tuo blog, per tutto! Buon Natale 🙂

    • Grazie a te Marco. Vittorio è davvero una persona speciale. Sono felice di non essere la sola a pensarlo. 🙂

  4. Grazie mille per questo bel regalo! Buon Natale Dealma!

  5. Grazie per il bellissimo regalo!!!! Buon Natale…. un abbraccio ♥

  6. Cara Dealma, è qualche mese che ti seguo mettendo in pretica le tue ricette.Non so come mai ma ho iniziato a cucinare. Hai in qualche modo rivoluzionato la mia vita. Vedendo il video di Vittorio ho visto ancora meglio il mio percorso.Grazie di cuore. Se passi dalla valtellina sarà per me una gioia conoscerti…Maurizio

    • Ciao Maurizio, mi fa tanto piacere sapere di averti spinto a cucinare! Se mai passerò da quelle parti mi farà sicuramente piacere conoscerti, soprattutto perchè sono sempre felice di potermi confrontare con altri operatori del benessere. 🙂

  7. Grazie Dealma per avermi fatto conoscere una persona così unica dalla quale non si può che imparare. Divorerò i suoi scritti per migliorare la mia vita.
    Un felice Natale ricco di gioie e felicità vera e genuina a te e alle persone che più ami.
    Beatrice

    • Grazie a te Beatrice, sono felice che Vittorio ti abbia colpita. Buone feste anche a te. 🙂

  8. Ciao Dealma, é la prima volta che ti scrivo, sto seguendo il tuo mini corso sulla macrobiotica e mi sto piano piano avvicinando a questo mondo che mi affascina molto. Ho seguito con molto interesse la tua intervista a Vittorio Calogero, davvero una bella testimonianza! Ora sono nella fase di immagazzinamento dati, leggo e mi interesso a tutto ció che riguarda la macrobiotica, frequento un negozio di alimentazione naturale e comincio a sperimentare con soddisfazione. Da sempre mi interesso di alimentazione e di salute ma ora sto scoprendo un mondo che sento che mi porterà dei cambiamenti positivi e questo grazie anche al tuo blog. Continuo il mio percorso e ti faró partecipe dei miei progressi. Ti saluto con stima e ti auguro delle serene festività. Ciao

    • Ciao Gianna, grazie per avermi raccontato del tuo inizio di cambiamento e spero davvero che vorrai raccontarmi man mano dei progressi. 🙂

  9. grazie!

  10. Stupendo regalo di Natale . Un vero piacere ascoltare le interessanti parole di Vittorio . Non lo conoscevo ma ormai farà parte delle mie letture e del mio percorso sulla meravigliosa vita macrobiotica. Buon Natale anche a tutti voi . Grazie mille

  11. grazie !

  12. Grazie Dealma. Ho molto apprezzato questo regalo!
    Tanti auguri!

  13. Bella idea questo video come regalo di Natale. Lo condivido subito con i miei amici. Grazie Dealma

  14. Un grazie collettivo a tutti per gli auguri. 🙂

  15. Avevo bisogno di sentire le parole di Vittorio, e tu mi hai dunque fatto un bellissimo regalo di Natale. Hai avuto un pensiero meraviglioso e ti ringrazio per questo.

  16. Grazie Dealma e grazie Vittorio, spero di ritrovare l’entusiasmo con i quali ho iniziato un anno fa e che si sono un po’ affievoliti per pigrizia, anzi per la fatica che faccio a convincere la mia famiglia a seguirmi sulla via macrobiotica. A volte penso che vorrei vivere da sola, mangiare quel che voglio, quando voglio, senza dovermi preoccupare di nutrire marito e figli: se è vero che preparare i pasti per la famiglia è un atto d’amore, se li amassi veramente non dovrei accettare compromessi, dovrei insistere… E invece quando mi sento dire che io posso mangiare quel che voglio ma loro vogliono mangiare “normalmente” non ce la faccio e cedo, e l’unica cosa che posso fare per salvaguardare in qualche modo la loro salute è utilizzare cibi bio. Sono stanca e demotivata, i tuoi post e le letture macrobiotiche mi risollevano un po’, ma a cosa serve che io aspiri a salute e longevità, se chi amo non è interessato a stare bene e vivere a lungo?

    • Anch’io sono in un momento di crisi, in questi giorni di festa in cui siamo tutti a casa è più difficile mantenere i buoni propositi e gli sgarri sono molto più frequenti. Per carità, mangiano quello che preparo ma senza entusiasmo nè convinzione, mio marito “corregge” la zuppa di miso con tabasco o peperoncino e lo stesso dicasi per i cereali. Probabilmente sono io che non sono brava a preparare le pietanze, forse avrei bisogno di seguire qualche corso di cucina macrobiotica, ma quando mi scontro con lo scetticismo faccio fatica a tener duro e mi vengono gli stessi tuoi pensieri… E’ come se stessi fra due fuochi, da una parte loro, dall’altra i miei sforzi per migliorare me stessa

      • Ciao Luisa, sono contenta di questo commento che aiuterà sicuramente Sara a non sentirsi sola in queste difficoltà. Non preoccuparti degli sgarri delle feste, non sono quelli che fanno la differenza tra la salute e la malattie, bensì il cibo quotidiano. E’ normale sentirsi “il mondo contro” quando si prende una strada poco battuta, ma se il tuo cuore ti dice che è quella giusta, allora devi seguirla. 🙂

        • Grazie Dealma, sei sempre pronta a sostenerci. Sto pensando di chiederti una consulenza ma ti scriverò in privato perchè ho bisogno di alcune informazioni.
          Sara, fa piacere anche a me sapere di non essere sola.
          Un abbraccio ed un augurio a tutti che il nuovo anno porti maggiore consapevolezza e positività

          • Quando vuoi Luisa, volentieri. Ricordati che fino al 7 gennaio la consulenza è in promozione!!!! 🙂

    • Ciao Sara, innanzi tutto è normale avere dei momenti di “stanchezza” e perdere l’entusiasmo iniziale. Capita a tutti, anche a me. Credo che ci sia una ciclicità anche in questo e accettandolo diventa tutto più facile. Ci saranno momenti di grande entusiasmo e momenti in cui sembra che la voglia di cucinare in modo sano sia svanita nel nulla. Ma poi passa per fortuna. Avere una famiglia che non ti appoggia rende tutto più difficile. Sono in molte le mamme e mogli che riferiscono di questa difficoltà. Tu stai sicuramente facendo quello che puoi. Abbi pazienza e lascia che ognuno segua la sua strada. Tutti hanno il diritto di fare le proprie esperienze, anche negative. Tu stai già facendo molto nel dare l’esempio, che di solito, è più importante di tutto il resto. Coraggio, non mollare. 🙂

      • Grazie cara Dealma, e grazie anche a te Luisa… mi sento già meno sola!

  17. Grazie Dealma, ho apprezzato molto il filmato con Vittorio,
    che non conoscevo, e che mi ha entusiasmato! Mi ha fatto capire più che mai quanto è importante la volontà e soprattutto la sete della conoscenza…
    Avrei voglia di approfondire tanti argomenti che riguardano
    la macrobiotica e il cibo con le sue energie e i riflessi sulla nostra salute, ma a volte anch’io vengo presa dallo sconforto… non riesco sempre ad organizzarmi e a cucinare in modo che sia salutare ma anche gustoso.
    Comunque non mi arrendo!
    Ti seguo sempre e i tuoi consigli sono per me importantissimi!

    • Ciao Gigliola, sono contenta che l’intervista ti sia piaciuta. Non mollare che vai bene, coraggio!!! 🙂

  18. Grazie Dealma, di questa sferzata di energia. Mette proprio una gran voglia di mettersi in moto per dare quel qualcosa in più alla nostra vita, alla nostra salute. Spero che ci possano essere altre occasioni per conoscere Vittorio condividere le sue arricchenti esperienze! Un sano 2014 a te e tutti i macrobiotici che ti seguono!

    • Sono felice che Vittorio sia di ispirazione! 🙂

  19. Grazie per questa condivisione preziosissima.
    Mi godo Vittorio in questo giorno di Epifania……e che sia di buon auspicio!
    Ancora Auguri a tutti

  20. Ciao Dealma, complimenti per il sito e per i tuoi contenuti sempre molto interessanti. Questa intervista mi ha toccato particolarmente perché apre gli orizzonti e infonde un grande ottimismo, oltre a darmi tanti spunti di ricerca e riflessione. Ho iniziato a seguire la macrobiotica l’anno scorso con un libro, poi c’è stata una pausa e ora dopo gli stravizi natalizi (fa anche rima), riparto più agguerrita che mai e nel tuo sito ho trovato una miniera… 🙂

    • Sono felice che ti sia di ispirazione, era il mio obiettivo. Coraggio e buon viaggio sulla via macrobiotica. 🙂

  21. splendida intervista! grazie 🙂

Scrivi un commento