“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

La violetta: un fiore delizioso…

La Viola Odorata era conosciuta già da Ippocrate quale pianta medicinale.

Tutta la pianta contiene:

Saponine, con effetto espettorante e diuretico.

Mucillaggini, con effetto emolliente, lassativo e calmante della tosse.

Acido salicilico, con effetto antinfiammatorio e sudorifero.

Pigmenti e glucosidi, con leggero effetto diuretico.

E’ particolarmente apprezzata per l’azione sull’apparato respiratorio, con effetto emolliente e ammorbidente su tutta la mucosa respiratoria.

Fiori e foglie possono essere utilizzati in insalata.

Puoi utilizzarli anche per preparare un infuso per la tosse con 3-5 g di fiori per tazza d’acqua.

L’infuso è adatto anche per sciacqui e gargarismi in caso di stomatite, gengivite, faringite, laringite, tonsillite e afonia.

L’uso in cucina è sicuro, ma l’uso di preparati fitoterapici (tinture, ecc), va seguito da un medico, perchè può avere delle controindicazioni.

Nota Bene: Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo e divulgativo e non costituiscono prescrizione o consiglio medico. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

Scrivi un commento