“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Mini hamburger di legumi

Per sostituire i classici hamburger di carne, ecco quelli vegetali fatti in casa, decisamente più sani di quelli industriali 🙂

Sono perfetti per le grigliate estive, ma anche per preparare deliziosi panini, magari con della maionese vegetale e dell’insalata.

 

200 g di legumi lessati

80 g di fiocchi d’avena o d’orzo

30 g di pistacchi sgusciati non salati

1 cipolla

1 carota

semi di girasole

½ cucchiaino di curry

1 pizzico di cumino

1 pizzico di coriandolo

origano, timo, prezzemolo

2 cucchiaini di sale

pangrattato

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

Puoi preparare questi hamburger con i legumi che preferisci, fagioli, lenticchie, azuki, ceci, ecc. Io avevo un avanzo di fagioli da recuperare 😉

Affetta la cipolla e la carota e cuoci in padella con l’olio, un po’ d’acqua e una presa di sale. Cuoci i fiocchi di cereali con 1 bicchiere d’acqua per 10-15 minuti finchè l’acqua sarà evaporata. Frulla i legumi con le verdure cotte in padella, i fiocchi di cereali, i pistacchi tritati, il prezzemolo tritato, il timo, le spezie e il sale.

Trasferisci l’impasto in una ciotola e aggiungi una manciata di semi di girasole e un po’ di pan grattato per ottenere un impasto morbido, ma sodo. Avvolgi l’impasto con la pellicola da cucina formando un rotolo e mettilo in frigorifero 2 ore o in freeser per 15 minuti. Il diametro del rotolo determinerà la grandezza degli hamburger.

Togli la pellicola e affetta il rotolo e cuoci gli hamburger in padella, in forno o alla griglia. Servi con una spolverata di gomasio o di semi vari, come papavero, alfa-alfa, ecc, accompagnato da verdure. Oppure usa la fantasia per preparare panini strepitosi. 🙂

Buon appetito!

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

20 commenti
  1. I fiocchi d’avena come si presentano? Nel senso che sono secchi? O come?? Non ho presente.. 🙁

    • Si, sembrano secchi e hanno l’aspetto di un chicco schiacciato. Li vendono solitamente in sacchetto. A volte si trovano persino integrali, soprattutto quelli d’orzo. 🙂

  2. Se sostituisco i fiocchi d’avena con quelli di soia??

    • Si puoi farlo, ma è un peccato, perchè i fiocchi di cereali ti permettono di realizzare un alimento piuttosto completo: cereali, legumi e verdure! 🙂

  3. Al posto dei legumi lessati, si può mettere del pesce bianco lessato, o metà pesce e metà legumi?

    • Direi di si, bisogna provare…anche se per favorire la digestione sembra che sia meglio non mescolare proteine vegetali e animali 🙂

  4. Complimenti per la ricetta : semplice, gustosa è piaciuta tanto alle mie bambine che, di solito, non amano molto i legumi. Io ho usato i ceci che avevo avanzato dopo la preparazione dell’hummus, ho aggiunto le erbette e non ho usato coriandolo e cumino perchè queste spezie non piacciono alle bimbe: per il resto ho seguito la ricetta. Ottima soluzione per il secondo piatto della sera! Grazie mille.

    • Brava Antonietta! Sono proprio contenta del successo con le bimbe. Hai fatto benissimo ad apportare modifiche alla ricetta, adattandola ai loro gusti. 🙂

  5. Ciao Dealma, ho una domanda, a che temperatura si cuociono in forno e per quanto tempo?

    • Ciao Valeria, in forno non li ho mai cotti, ma a occhio direi 15-20 minuti a 170 gradi.

  6. Si possono sostituire oppure omettere i pistacchi? Ho letto che ne bastano soltanto 30 g, quindi una quantità minima, però preferirei evitarli.

    • Certamente, i pistacchi non sono indispensabili. Puoi ometterli oppure sostituirli con pinoli o mandorle.

  7. Domanda: le spezie non sono troppo yin per noi? Oppure in questo caso l’insieme degli ingredienti si equilibra?
    Questi burgher sono comunque eccezzionali!

    • Sono felice che ti siano piaciuti! 🙂
      Le spezie sono piuttosto yin, quindi chi vive in un clima non tropicale, ma temperato, deve usarle solo ogni tanto e magri soprattutto in estate, quando fa caldo. Lo zenzero e la curcuma sono le “meno yin” di tutte le spezie, perchè si usa la radice, quindi la parte più yang. Non facciamoci mai ossessionare da yin e yang. Ciò che conta è non esagerare o utilizzare quotidianamente cibi troppo yin, soprattutto in inverno. Però…è tutto relativo comunque, perchè dipende anche da come siamo fatti e cosa mangiamo. Ad esempio, chi mangia molto cibo animale, come carne e salumi, fa bene ad aggiungere le spezie, per creare un po’ di equilibrio. 🙂

  8. Grazie Dealma della tua esaudiente risposta…hai ragione forse in questo momento mi sto facendo prendere troppo dallo yin e yang…in effetti quelle che uso di più sono zenzero e curcuma! Grazie dei preziosi consigli!

  9. Ciao Dealma ho circa 250gr d azuki gia cotti con zucca d ieri se tolgo il liquido in eccesso pensi possa utilizzarli x questa ricetta oppure la zucca tende a renderle morbide ??in base allr quantita dato sono 250gr cerco d seguire le tue dosi lo stesso in tal caso vado ad occhio ….ti faro’saxe del risultato stasera !!!grazie

    • Ciao Ilenia, scolandoli bene vanno benissimo. 🙂

  10. Ciao Dealma poi ho fatto qst hamburger con gli azuki e cotti al forno buonissimi grazie….

Scrivi un commento