“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Padellata di tarassaco, foglie di rapa e verza

Verza e tarassaco in padlela

Dopo la Pasqua dobbiamo pensare al nostro fegato, che avrà dovuto fare probabilmente gli straordinari….

Nei giorni successivi alle feste è utile alleggerire l’alimentazione, ridurre l’olio e utilizzare ogni giorno delle verdure che aiutino il fegato.

In questo periodo il tarassaco (detto anche dente di leone) cresce spontaneo e ci offre un’ottima “medicina” per il fegato. Usiamolo!

Io lo trovo in giardino. Per chi non vive in campagna si può trovare spesso anche dal fruttivendolo.

Oppure fate una bella passeggiata in campagna per raccoglierlo. 🙂

Il tarassaco è piuttosto amaro, quindi cerco sempre di abbinarlo con altre verdure, soprattutto quelle dolci come la verza.

E’ disintossicante, diuretico e grazie ai principi amari sostiene la funzionalità epatica.
Si può aggiungere ovunque, anche in insalate, zuppe e minestre.

Ingredienti

  • 5 foglie di verza
  • 7-8 foglie di tarassaco (dente di leone)
  • 3-4 foglie di rapa
  • la buccia di 1 limone
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino scarso di olio e.v.o.
  • 1 cucchiaio di shoyu
  • qualche noce

Taglia la verza sottile e falla rosolare in padella con l’olio per 1 minuto circa.

Aggiungi un po’ d’acqua e lasciala stufare oppure, se hai tempo di stare ai fornelli, falla saltare mescolando continuamente, finchè sarà al dente.

Gli ultimi minuti di cottura aggiungi le foglie di rapa e di tarassaco tagliate sottili.

Aggiungi la salsa di soia, cuoci 1 minuto e spegni.

Aggiungi la buccia del limone e un po’ di succo. Ho decorato con qualche noce sgusciata.

Puoi utilizzare questa ricetta per condire un cereale in chicco, una pasta, oppure come contorno.

Ultimi giorni di promozione di Pasqua!

Scade il 20 Aprile alle 9,00. 

box-pasqua

Leggi la promo.

 

Se hai difficoltà a trovare nei negozi lo shoyu o il tamari, puoi acquistarli online:



Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro appena uscito o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. 🙂

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”.

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 41 recensioni: Da non perdere

€ 9.8

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

3 commenti
  1. Dealma cosa ne dici invece della verza di usare il cavolo cappuccio?
    Ho appena raccolto il tarassaco nel.giardino
    Non vedo l’ora domani di provare!!
    Grazie per la ricetta!

    Lo posso anche mettere come foglia verde nella zuppa di miso,vero?

    • Certo che il cavolo cappuccio va bene! Qualsiasi verdura in effetti. 🙂 Tarassaco nella zuppa di miso come foglia verde: super!!!

Scrivi un commento