“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Pesche “all’occhio di bue”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questa ricetta è di una semplicità disarmante, non essendo altro che una macedonia di pesche con l’aggiunta di un “quid” speciale e di una presentazione divertente.

Il “quid” speciale viene dallo zenzero fresco, che regala un sapore rinfrescante e pungente, mitigato dal dolce delle pesche e dello yogurt di soia.

 

Ingredienti

  • 3-4 pesche mature
  • 4 cucchiai di malto di riso
  • 1 pezzetto di radice di zenzero fresca
  • 1 limone (buccia e succo)
  • 100 g di yogurt di soia naturale
  • scaglie di mandorle

Sbuccia le pesce, tagliale a pezzetti o a fettine sottili e lasciale marinare 15-20 minuti con una miscela composta mescolando 1 cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaino (o più) di succo di zenzero e 3 cucchiai di malto di riso. Per ottenere il succo di zenzero sbuccia la radice, grattugiala e strizza la polpa ottenuta.

Nel frattempo prepara la salsa di yogurt. Mescola allo yogurt 1 cucchiaio di malto e la buccia grattugiata del limone.

Componi un cuore con la salsa di yogurt e aggiungi al centro le pesche. Puoi disporle come più ti piace, anche tondeggianti in modo da imitare meglio lil tuorlo dell’uovo. Decora con scaglie di mandorle.

Puoi servire questo dolce anche in coppette, versando la salsa di yogurt e aggiungendo le pesche e le scaglie di mandorle. Meno scenografico, ma decisamente più comodo da mangiare. 😉

Prova questa ricetta e poi raccontami come è andata lasciando un commento. Condividere la tua esperienza sarà di grande aiuto per tutti! 🙂

 

Questa ricetta partecipa al contest “Salutiamoci”, per cucinare cibo salutare, bello e buono. Le “regole” per cucinare i piatti sono quelle del Prof. Berrino, della sezione dell’istituto tumori di Milano che si occupa di cucina naturale, la Cascina Rosa! Decisamente macrobiotiche!!! Vi sembrerà impossibile, ma è vero…date un’occhiata alla lista degli ingredienti consigliati.

Ogni mese un ingrediente protagonista del contest e un blog ospite diverso.

Questo mese l’ingrediente protagonista è la pesca e il blog che ospita il contest e’  Briggishome

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

11 commenti
  1. che belle le cose semplici! hai visto la raccolta con le zucchine? 90 ricette!, probabilmente sarà più difficile con le pesche, ma siamo contentissime…
    grazie

    • Si ho visto la raccolta, incredibile! E’ fantastico unire le forze e…le ricette…di nuovo complimenti per l’iniziativa. Bravissime! 🙂

  2. Sarà anche semplice, ma le pesche con lo zenzero mi piacciono tantissimo.
    MI piace moltissimo come l’hai presentato!
    😀
    Grazie della ricetta!
    baciussss

  3. semplice …per me significa esaltare di più i sapori veri dei nostri ingredienti…rendendoli speciali…grazie mille 🙂

  4. Ciao! ti ho trovata grazie a Salutiamoci! Interessante il tuo blog, poi io di macrobiotica so pochissimo quindi ora vado a scaricarmi la guida! 😀

    • Ciao e benvenuta!
      Ho visitato il tuo blog…è bellissimo. Complimenti per le foto!!! 🙂
      Spero che la via macrobiotica possa integrare le tue già consistenti conoscenze di cucina naturale. A presto! 🙂

  5. Ciao! Arrivo a te da “Salutiamoci” ^^
    questa ricettina mi piace proprio e la voglio provare prima che le pesche “passino” 🙂
    Un saluto!

Scrivi un commento