“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Polpette di zucca e porri con majo allo zafferano

polpette-di-zucca-e-porri-con-maio-allo-zafferano

Queste polpette sono facili, leggerissime e golose….soprattutto grazie alla presenza della maionese.

Quando ho bisogno di “qualcosa di buono” mi faccio delle polpette con una salsa o una maionese.

E’ un’ottima soluzione per invogliare i bambini a provare polpette diverse dal solito, senza le uova o altri ingredienti animali.

Lo zafferano nella maionese serve sia come colorante per avere una maionese bella gialla, sia per conferire un sapore particolare, diverso dal solito.

Ingredienti

Per circa 15 polpettine:

  • 400 g di zucca pulita
  • 1 porro
  • 2 cucchiaio di shoyu o sale marino integrale q.b.
  • olio e.v.o.
  • qualche aghetto di rosmarino
  • farina di mais fioretto q.b.

Per la majo allo zafferano:

  • 1 bicchiere di latte di soia non dolcificato
  • 1 bustina di zafferano
  • olio di mais q.b. (circa mezzo bicchiere)
  • 1 cucchiaino di senape
  • ½ cucchiaino di sale marino integrale
  • succo di limone q.b. (circa 1 cucchiaino)

Pulisci il porro e affettalo. Taglia la zucca a cubetti e trasferiscila con in porro in padella con 1 cucchiaio di olio e un pizzico di sale.

Lascia rosolare qualche minuto mescolando, poi aggiungi un po’ d’acqua e fai stufare coperto per circa 15 minuti, finchè la zucca sarà molto tenera. Poi aggiungi lo shoyu e cuoci ancora 1 minuto.

Trita finemente il rosmarino e aggiungilo in padella. Mescola e lascia riposare.

Prepara la maionese frullando il latte con il sale, la senape, lo zafferano e il limone.

Poi aggiungi a filo l’olio sempre frullando. Aggiungi olio finchè ottieni la consistenza che preferisci.

Trasferisci la maionese in frigo.

Prepara le polpette schiacciando con la forchetta la zucca cotta.

A seconda del tipo di composto che otterrai, dovrai aggiungere più o meno farina di mais fioretto per renderlo più compatto e modellabile.

Al posto della fioretto puoi usare farina di riso, farina di ceci e persino un avanzo di miglio cotto.

Forma delle palline con le mani, leggermente appiattite e passale nella farina fioretto.

Scalda una padella larga e bassa con un po’ d’olio e.v.o. e fai rosolare le polpette su entrambi i lati finchè saranno dorate.

Puoi cuocerle anche in forno, trasferendole in una teglia, aggiungendo un filo d’olio e cuocendo per 15 minuti a 180°.

Servi le polpettine con la maionese a parte oppure sopra come ho fatto io.

Trucchetto: per la riuscita della maionese ci vuole il latte di soia giusto, con una sufficiente quantità di lecitina di soia, che permette di emulsionare i liquidi con i grassi. Quindi se la prima volta non viene, non ti arrendere, ma cambia semplicemente la marca del latte. 🙂

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro appena uscito o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. 🙂

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

€ 9.8

Se non riesci a trovare nei negozi il latte di soia e la farina di mais fioretto, puoi acquistarli online:

Soya Natural - Latte di Soya
Disponibile in confezione da 500 ml e da 1 litro

Voto medio su 100 recensioni: Da non perdere

€ 2.35


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

12 commenti
  1. Io sono una frana in cucina. Adesso poi che ho deciso di darmi alla macrobiotica sono alla continua ricerca di idee per cucinare

    • Ciao Franca, non scoraggiarti, c’è sempre tempo per migliorare! 🙂

  2. Grazie Dealma, le ho provate le polpette di zucca e sono buonisssssimeee!!!!! Un caro saluto.

    • Bene! Grazie Giovanna per avermelo detto. Mi fa sempre tanto piacere. 🙂

  3. Ricetta provata, la maionese non è venuta, ma le polpettine sono venute buonissime.Grazie

    • Ciao Stefania, se non è venuta probabilmente il latte di soia non aveva abbastanza lecitina. E’ capitato anche a me una volta, perchè non avevo usato il latte che uso abitualmente, quello della Provamel. Riprova! 🙂 Sono contenta però che le polpettine ti siano piaciute.

  4. Eh sì cara, sempre io con le mie domande.
    1) Se volessi evitare il glutine, quale farina potrei usare?
    2) So che per colorare alcuni cibi, maionese inclusa, si usa la curcuma che a quanto pare ha anche buone/ottime proprietà (e costa meno dello zafferano). Usando questo ingrediente la majo ci rimette nel gusto?
    3) qualche suggerimento per la senape da usare?
    Grazie per il tuo tempo e la tua pazienza.
    Serenella

    • Ciao Serenella, la farina fioretto che ho usato in questa ricetta non ha glutine, perchè è di mais! 🙂 La curcuma va benissimo per colorare la maionese, io la uso quasi sempre. Se ne metti solo un pizzico non si sente, ma colora. In questo caso ho usato lo zafferano perchè oltre al colore volevo il sapore dello zafferano. Io uso una normale senape in pasta, tipo questa, ma nella versione delicata. 🙂

  5. Ciao Dealma, polpette straordinarie, buonissime! Per la maionese lo zafferano nel mio caso non si sentiva e ne ho usato una bustina e mezza 🙁 forse non sono tutte uguali le marche

    • Si è possibile che a seconda della marca lo zafferano sia più o meno profumato. Sperimenta. 🙂

  6. Buongiorno Dealma, sono molto soddisfatta di queste polpette, cotte e mangiate soprattutto dalla mia piccola ! Le ho abbinate con salsa tamari, faro’ anche la maionese quando troverò’ lo zafferano buono. Ti ringrazio per le tue ottime idee ,semplici in cucina ..Ho preso il tuo libro online, per ora.Ciao

    • Fantastico! Sono sempre felice quando riesco a conquistare anche i bambini. Grazie per avermelo detto. 🙂

Scrivi un commento