“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Porri al forno alla paprika dolce

porri al forno alla paprika dolce

Una ricetta facilissima con i porri, che più semplice di così…..

Voglio condividerla con voi perchè è una delle mia ricette preferite, non solo perchè adoro i porri al forno, ma perchè ci vuole un attimo a infornare e mentre cuociono posso fare altro.

Ora che arriva il freddo possiamo ricominciare ad accendere il forno, ma è meglio usarlo per le verdure piuttosto che per le farine, quindi per i prodotti da forno, che sono troppo yang, quindi creano tensione e rigidità nel corpo. Via libera invece alle verdure al forno, ai tortini di verdure, agli sformati!

 

Ingredienti

  • 2 porri
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1-2 cucchiai di salsa di soia
  • paprika a piacere

Pulisci e affetta il porro come preferisci, a rondelle o listarelle.

Trasferisci su una teglia coperta con carta forno e aggiungi dell’olio (a occhi ne metto credo due o tre cucchiai), poi aggiungi la salsa di soia e la paprika e mescola con le mani.

Distribuisci bene i porri in tutta la teglia e inforna per circa 20 minuti a 180°.

Io li trovo deliziosi anche come snack salato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

12 commenti
  1. Ciao,ho provato questa ricetta ieri per pranzo e…. Delizioso!!!!!!!!!!!!!!
    Solo che non mi sono limitata ai porri, ma ho aggiunto anche le carote e 1zucchina e il tempeh, condito e messo in forno. Buonissimo!!!!!!
    L’ho abbinato con un po’ di amaranto e il rimanente di quinta.
    Nel pomeriggio ho avuto bruciore di stomaco(cosa che mi capita quando mangio cereali),è per colpa loro????

    • Ciao Tati, sono contenta che ti siano piaciuti. Anch’io spesso li abbino ad altre verdure e al tempeh. Il bruciore di stomaco può avere tanti motivi. Ti succede anche con il miglio? Mastichi bene e a lungo? È difficile che possa essere causato dai cereali, a meno che il tuo stomaco non sia in equilibrio. Prova con il miglio e fammi sapere, così capisco meglio la situazione.

  2. Brava Dealma! mi piacciono le ricette semplici, veloci e sfiziose:-))

  3. Ciao dealma, oggi su consiglio ho mangiato il miglio con le verdure al forno(

    • E come è andata?

      • Era molto buono ma sentivo comunque una sensazione di pruciore,e alla sera cenavo tranquillamente senza strane sensazioni.
        Premetto che ho cominciato a bere il te ume-sho-Kuzu e oggi è il quinto giorno consecutivo che lo bevo al mattino a digiuno,che potrebbe essere x il te???
        Oggi invece a pranzo ho mangiato insalata di lenticchie e carote cotte,SLURPP;-))))) che bontà

        • Ume-sho-kuzu non è proprio un tè, ma una bevanda a base di kuzu. E’ difficile che sia quello, perchè di solito serve per ridurre eventuali bruciori allo stomaco. Però nel dubbio non resta che provare a sospenderlo e vedere che succede. Ti consiglio di provare a bere il tè kukicha al posto dell’acqua quando mangi cereali e vediamo come va. Altrimenti per aiutarti posso solo proporti la consulenza per avere il quadro generale. 🙂

  4. L’ho Provata! Buonissima e veloce da preparare 🙂

  5. sono una cosa fantastica!li ho fatti misti con i peperoni e carote e poi li ho fatti per una torta salata con una base di crema di tofu al basilico, da leccarsi le dita!!!grazuie

    • Bene! Anch’io li trovo una delizia. Brava per le belle idee! 🙂

  6. L’ho fatto e i porri sono diventati duri come cartone (!)
    Dove ho sbagliato?

    • Ciao Rita, non saprei proprio. Forse erano i porri un po’ duri già in partenza? Forse li hai lasciati troppo in forno? Il tipo di forno può fare la differenza. Io ho un forno a gas. Se hai un forno elettrico è meglio tenere la temperatura più bassa. Riprova, mi raccomando! 🙂

Scrivi un commento