“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Purea di fave alla menta e limone

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spesso mi chiedono come cucinare le fave fresche e così ecco quà una purea deliziosa! Perfetta per accompagnare crocchette di cereali o da spalmare sul pane, magari integrale con lievito madre. 🙂

Le fave sono legumi che troviamo freschi in primavera e secchi tutto l’anno. Sono ricche di proteine e di sali minerali, in particolare di ferro.  Come tutti i legumi ci aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo “cattivo”. Sembra poi che le fave contengano Levodopa, la sostanza usata per controllare i sintomi del morbo di Parkinson.

Ingredienti

  • 200 g di fave fresche sgranate
  • 1 cipolla piccola
  • il succo di mezzo limone
  • 5-6 foglie di menta
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di tamari

Scotta in acqua salata le fave per 2 minuti. Trasferiscile in acqua fredda e sbucciale. Metti le fave in padella con la cipolla tritata finemente, l’olio, un po’ d’acqua e cuoci per 15-20 minuti finchè le fave saranno ben cotte. Aggiungi lo shoyu e cuoci altri 2 minuti. Frulla le fave con la menta e il succo di limone.

Servi su crostini o per accompagnare cereali o crocchette.

Buon appetito!

 

Questa ricetta partecipa al contest “Salutiamoci“, per cucinare cibo salutare, bello e buono. Le “regole” per cucinare i piatti sono quelle di Casina Rosa, del Prof. Berrino, dell’istituto tumori di Milano! Decisamente macrobiotiche!!! 😉

Ogni mese un ingrediente protagonista del contest e un blog ospite diverso.
Questo mese il contest e’ ospitato da “Stella di sale“.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

13 commenti
  1. grazie per la partecipazione! 🙂

  2. grazie Dealma anche da parte mia per il tuo macro-contributo a Salutiamoci! 🙂

  3. E’ un piacere poter partecipare ad un progetto di diffusione di un’alimentazione sana e naturale.
    Complimenti per l’iniziativa! 🙂

  4. l’ho preparata questa sera la purea! buonaa specialmente con i crostini, uno tirava l’altro!

    posso utilizzare la stessa ricetta mettendo i piselli freschi?

  5. toc toc….volevo dirti che da Stella è pronto il pdf del Salutiamoci di maggio: fave e piselli. Sei pronta ora per partecipare a giugno? Ti aspettiamo 🙂

  6. Cara Dealma, ho appena fatto questa ricetta….buonissima!!!! Grazie!

  7. Divina questa purea !!!

  8. Ciao Dealma,

    oggi posso finalmente darti il mio contributo della mia sperimentazione con le fave – quelle secche ovviamente – Cotte con la kombu e frullate con un porro saltato/stufato in padella indi…tadaaaan miso bianco!! Buonissima questa crema servita a fianco di crocchette di miglio e verdurette varie – e qualche ciuffo di insalatina fresca.
    Anche il Senior novantaduenne, che ormai è costretto da mesi e mesi a pietanze di ispirazione Dealmica, ha apprezzato la veste piatto unico.

    • Ahahah! Mi fai morir dal ridere…le pietanze di “ispirazione Dealmica” è troppo forte. 🙂
      Sono felice che vi sia piaciuta. Brava!!!

Scrivi un commento