“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Riso venere fantasia di spezie

riso venere fantasia di spezie

Quando mi viene voglia di spezie penso subito a due ingredienti: il curry e i ceci.

Li adoro insieme!

Mi piace anche aggiungere delle spezie indiane che amo particolarmente: il Tandoori e il Garam masala.

Il Tandoori che ho usato è composto da zenzero, coriandolo, cumino, chiodi di garofano, peperoncino e pimento.

Il Garam masala che ho utilizzato è composto da cumino, pepe, coriandolo, noce moscata, alloro, finocchio, cardamomo e chiodi di garofano, ma ne esistono di moltissimi tipi.

Le spezie, nonostante l’immediato effetto riscaldante o piccante in bocca, hanno un effetto finale raffreddante. Non è un caso che facciano parte della tradizione culinaria di popoli che vivono in climi caldi.

Quindi, si alle spezie, ma soprattutto in estate. In inverno è meglio  usarle solo ogni tanto.

Ingredienti

Per 2-3 persone:

  • 200 g di riso venere
  • 150 g di ceci cotti
  • 2 carote
  • 1 cipolla di tropea
  • 1 spicchio d’aglio
  • la parte verde di 1 cipollotto
  • una manciata di germogli
  • il succo di mezzo lime o limone
  • la buccia di mezzo lime o limone
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • ½ cucchiaino di curry
  • 1 pizzico di tandoori (facoltativo)
  • 1 pizzico di garam masala (facoltativo)
  • sale marino integrale

Lava il riso venere e lascialo in ammollo 6-8 ore. L’ammollo non è indispensabile, quindi se non hai tempo di ammollarlo, cuocilo direttamente dopo averlo lavato, come ho fatto io in questo caso, proprio perchè non avevo tempo per l’ammollo.

Cuoci il riso in pentola a pressione con 2 volte la quantità di acqua e una presa di sale, per circa 20-25 minuti.

Io ho misurato 1 bicchiere e mezzo di riso, quindi ho aggiunto 3 bicchieri abbondanti d’acqua.

A fine cottura spegni e lascia riposare coperto.

Nel frattempo affetta sottile la cipolla e sbuccia l’aglio. Trasferiscili in padella a rosolare con l’olio, una presa di sale, il curry, il tandoori e il garam masala.

Mescola spesso per non bruciare le spezie.

Taglia le carote a fiammiferi o a listarelle e aggiungile in padella. Aggiungi un filo d’acqua e copri per cuocere 5 minuti.

Aggiungi i ceci già cotti, la parte verde, tagliata sottile, del cipollotto e la salsa di soia e cuoci ancora qualche minuto mescolando.

Con il pelapatate sbuccia una parte del lime o del limone e taglia qualche fettina di buccia a listarelle.

A fine cottura aggiungi in padella la buccia, il succo di mezzo lime o di limone e i germogli. Se usi il limone al posto del lime, dimezza la quantità di succo.

Mescola bene e servi accompagnato dal riso venere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

14 commenti
  1. ciao Dealma, ricetta interessante, ma ti chiederei se puoi darci le indicazioni per farci noi in casa le miscele di spezie. Io non ho le miscele che tu elenchi, ma tutte le spezie di base…
    grazie! complimenti per il blog,
    Dani

    • Ciao Daniela, non sono esperta in fatto di preparazione di spezie, perdonami! Cercando sul web ho trovato questa ricetta per fare il garam masala. Ma non ho trovato quella del tandoori. Dovrai sperimentare tu le dosi delle varie spezie contenute. Lanciati e buon lavoro! 🙂

  2. Uso da tempo il riso venere, non da solo ma mescolato ad esempio al riso integrale o al semintegrale e a verdure per farmi il piatto che è alla base della mia dieta. In questo momento ho problemi di intestino: sono stata in montagna a lungo e ho mangiato troppi lamponi, non rendendomi conto che i semini possono irritare l’intestino. Peccato perché ero giunta in pochi mesi a mangiare e a digerire tutti i cereali integrali che ora sto limitando. Il pepe è sempre stato un problema per me e quindi devo evitarlo ma uso cumino, curcuma, cannella.
    A proposito di cannella: a Cogne esiste un ristorante molto valido presso il quale ho gustato della frutta cotta ( pesche, prugne, lamponi ) cotta con un poco di cannella. Da provare!!!

    • Ciao Germana, per velocizzare il recupero della salute del tuo intestino, prova il rimedio ume-sho-kuzu per qualche giorno. E’ particolarmente indicato per la mucosa infiammata. Lo trovi a questa pagina.

    • Ti ringrazio per il consiglio prezioso: avevo già in casa tutti gli ingredienti ma non sapevo che assieme possono avere un effetto curativo. Ti saprò dire.

  3. Ciao Dealma,
    grazie per i tuoi suggerimenti sempre tanto graditi. Io per qualche giorno mangio riso integrale con verdure, eventualmente lo posso sostituire con il venere?
    ti abbraccio
    Beatrice

    • Si certo! Puoi alternare vari tipi di riso integrale, anche il venere. 🙂

  4. Carissima, al primo settembre abbiamo festeggiato un anno di alimentazione macrobiotica. Abbiamo incominciato credendo di non farcela ma, la salute di tutta la famiglia è migliorata, mio marito da 105 kg ora pesa 84 kg, mia figlia non ha più problemi intestinali e di melassorbimento degli alimenti, proviamo tutte le tue ricette che sono facili, veloci e profumate. Quello che ci ha colpiti alimentandoci diversamente è stato lo scoprire nuovi odori, sapori, colori, è stato scoprire il divertimento in cucina, la curiosità e la felicità nell’assaporare cibi nuovi…questo ci ha portato a cambiare anche il modo di pensare al cibo che ora non vediamo solo come alimento ma parte del nostro corpo….siamo quello che mangiamo ed io non voglio essere un maiale, una mucca o un coniglio….voglio essere una bella fragola rossa e succosa

    • Che bella testimonianza Annamaria! E’ proprio questo messaggio che cerco di passare alle persone, l’idea che sperimentare la macrobiotica non significa “privazione”, ma scoperta di qualcosa di nuovo! Grazie per averlo condiviso, sono sicura che sarà utile per tantissime persone che mi seguono. Se ti fa piacere possiamo inserire questa tua testimonianza nella sezione del sito “testimonianze”. Fammi sapere (anche se, nel caso, vuoi comparire con nome e cognome o solo il nome). 🙂

  5. Non ho problemi di privacy quindi ti autorizzo a fare tutto ciò che a te sembra giusto. Ti saluto e ancora grazie!

  6. Ciaooo Dealma,ho provato in questi giorni questa ricetta ed e fantastica..i diversi tipi di spezie(non avendo tutte le spezie a casa che hai messo nella ricetta ho improvvisato ☺️) messi insieme ti da molto in fatto gustativo e in piu mi sentivo in vacanza,non so magari in India o in Thailandia..
    Da rifare!!!!!!!!!!!!!!!!,
    Ciaoooo e buona giornata

Scrivi un commento