“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Risparmia con la macrobiotica

Uno dei tanti benefici della macrobiotica è il risparmio. Lo stile alimentare basato principalmente sui vegetali è molto più economico di quello basato sul cibo animale. Carne, salumi, formaggi e uova costano moltissimo, ma è normale, considerato il dispendio energetico che richiede l’allevamento intensivo degli animali.

Cereali, legumi e verdure hanno un costo decisamente inferiore.

I cereali e i legumi, in particolare, ti permettono di mangiare sano spendendo poco. Soprattutto i cereali integrali in chicco. Le verdure, di questi tempi, costano di più, ma sempre molto meno rispetto al cibo animale. Se hai un fazzoletto di terra puoi crearti un piccolo orto, così mangerai verdure sane ed economiche.

Uno stile alimentare naturale è economico anche per altri motivi. Seguendo la stagionalità si evita di comprare verdure e frutti di serra, che sono molto più costosi ed evitando il cibo industriale e troppo elaborato, si risparmia ulteriormente.

In ultimo, mangiare sano rinforza la salute, quindi ammalandosi meno, si risparmia su dottori e farmaci!

I cibi costosi della macrobiotica

I condimenti speciali come tamari, shoyu, umeboshi, miso e gomasio, sono relativamente costosi. Considera però, che durano a lungo e che sono alimenti utilissimi per rinforzare la salute.

Anche le alghe sono piuttosto care, ma si usano in quantità così ridotte, che durano moltissimo.

Scegliere biologico

A volte, quando suggerisco di acquistare alimenti biologici, mi sento rispondere che sono troppo costosi. Hai mai paragonato la verdura bio a quella tradizionale? Io l’ho fatto e ho scoperto che non sempre il biologico costa di più.

Personalmente credo che acquistare biologico sia, non solo un investimento per la nostra salute, ma anche per l’ambiente. Ci lamentiamo dell’inquinamento, della scarsa qualità dell’acqua, dell’assenza di sapore nelle verdure, ma continuiamo a sostenere un agricoltura che inquina, riduce gli insetti utili e impoverisce il suolo.

Investire sulla qualità del cibo è investire sulla salute

Di questi tempi risparmiare è essenziale, ma risparmiare sul cibo è un errore. Il cibo costruisce le tue cellule, contribuendo a determinare la salute o la malattia. Penso che la qualità del cibo sia il migliore investimento che possiamo fare nella nostra vita, per la nostra salute e quella del pianeta.

Richiedi una Consulenza!

consulenza-macro-blog

Commenti

Scrivi un commento