“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Spaghetti di zucchine con pomodorini e capperi

Spaghetti di zucchine con pomodorini e capperi

Ho voluto sperimentare i famosi spaghetti di zucchine e devo dire che sono davvero buoni e divertenti.

Questi spaghetti sono fatti proprio con le zucchine, usando un attrezzo particolare, simile ad un temperamatite. In effetti la procedura per ottenerli è proprio identica a quella per temperare una matita!

Io ho utilizzato questo attrezzo, che crea più che altro delle tagliatelle. Esistono in commercio attrezzi che invece creano proprio lo spaghetto.

Questa ricetta può essere utilizzata come primo piatto per divertirsi a sostituire gli spaghetti, ma bisogna considerare che manca un ingrediente fondamentale per creare equilibrio: il cereale. Quindi consiglio di non usarla spesso come primo piatto. Invece è sicuramente adatta come contorno accanto ad un cereale con verdure. Oppure come antipastino particolare.

Ingredienti

  • 400 g di pomodorini a grappolo
  • 3 zucchine
  • 2 cucchiai di capperi
  • sale marino integrale
  • 2-3 cucchiai d’olio e.v.o.
  • 1 spicchio di aglio
  • basilico oppure origano

Lava i pomodori e tagliali a metà. Metti in padella l’aglio con l’olio, lascialo rosolare un minuto e aggiungi i pomodori.

Aggiungi una presa abbondante di sale e i capperi dissalati e cuoci per 2-3 minuti.

Alla fine aggiungi il basilico o l’origano.

Metti sul fuoco una pentola d’acqua come per fare la pasta.

Pulisci le zucchine e passale nell’attrezzo apposito per ottenere gli spaghetti.

Quando l’acqua bolle aggiungi un po’ di sale e poi butta gli “spaghetti”.

Dalla ripresa del bollore cuoci 1 minuto. Scola gli “spaghetti” e trasferiscili in padella con i pomodori.

Mescola delicatamente e servi.

Questo piatto è tipico delle ricette crudiste, in cui sia le zucchine sia i pomodori restano crudi. E’ meglio far marinare gli spaghetti di zucchina con sale e limone per una decina di minuti. I piatti crudisti non sono adatti a tutti e non sono adatti in tutte le stagioni. In inverno è meglio non esagerare con il crudo perchè raffredda il corpo.  Consiglio la cottura per chi ha difficoltà digestive, colite o allergie.

Hai bisogno di un aiuto in cucina? Vuoi migliorare la tua alimentazione, ma non sai da dove cominciare?

Sta per uscire il mio nuovo libro, questa volta cartaceo!
Se vuoi essere avvisato quando sarà disponibile, clicca “Avvisami” a questa pagina.

Ecco gli attrezzi per fare gli spaghetti di verdure:


Affetta Verdure Girevole 3 in 1
Taglia frutta e verdura in spaghetti e spirali

Voto medio su 125 recensioni: Da non perdere

€ 26.9999

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

4 commenti
  1. Cia Dealma, Ho preparato questa ricetta ieri…. Deliziosissimi !!! Secondo te, per renderli più completi da un punto di vista macrobiotico, si posso aggiungere (mescolare) insieme delle bavette di pasta grano duro magari cotte separatamente e poi fatte saltare con le zucchine? Le zucchine sono considerate verdura? quindi si potrebbe fare un primo molto ricco di cereale ((pasta)+verdura, a cui poi aggiungere qualche legume come secondo… È’ giusto il mio ragionamento? Sono lanciatissima su questa Via! Seguo la tua scia. Grazie grazie grazie!

    • Ciao Maritè, sono felice di sapere che ti sei lanciata, bene! 🙂 Direi che la tua idea di mescolare gli spaghetti di zucchine con spaghetti di cereali è ottima. Potresti mettere a cuocere gli spaghetti “veri” (di cereali), poi gli ultimi due minuti di cottura buttare nell’acqua anche quelli di zucchina e poi scolare tutto insieme. Volendo, gli spaghetti di zucchina possono restare crudi, aggiungendoli in padella dopo e facendoli saltare solo un minuto insieme agli spaghetti “veri” e al condimento. Insomma c’è da sperimentare! Le zucchine sono considerate verdure si (il termine tecnico è “ortaggio da frutta”). Il tuo ragionamento è giusto: cereale e verdure (cioè la pasta con le zucchine) e poi un legume a parte. Brava!

      • Sto aspettando il tuo libro versione cartacea! Mi sono già prenotata l’avviso. 😉

        • Bene! In questo momento è in stampa…..speriamo esca presto! Anch’io lo sto aspettando! 🙂

Scrivi un commento