“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Tortine al cacao con marmellata di pere e glassa al cioccolato

Tortini al cacao con marmellata di pere e glassa al cioccolato

Queste tortine sono super golose!

Per merenda, colazione o come dolcetto dopo i pasti.

Perfette per conquistare anche i bambini e magari abituarli a rinunciare alle merendine industriali.

Se hai bisogno di idee e ricette per piatti da portare con te nelle giornate di vacanza o di lavoro, ti consiglio questo bel libro della mia amica Linda Busato: “Mangiare fuori casa”, con tante ricette facili. Si tratta di ricette vegetariane (non vegane e non macrobiotiche), ma qualche bella idea c’è! 🙂

Ingredienti

Per la torta:

  • 200 g farina tipo 1
  • 100 g di farina di miglio
  • 120 g di zucchero di canna integrale
  • 1 bustina di lievito naturale
  • 50 g di cacao amaro
  • 80 g di olio di mais o di girasole
  • ½ cucchiaino di vaniglia
  • la buccia di un limone
  • 250-300 ml di latte vegetale
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Per la farcitura:

  • 1 vasetto di marmellata senza zucchero (io ho usato quella alle pere)

Per la glassa:

  • 300 g di cioccolato fondente
  • 150 ml di panna di soia

Mescola la farina con il lievito, il sale, il cacao, lo zucchero, la buccia di limone e la vaniglia.

Ho usato anche un po’ di farina di miglio per ridurre la quota di glutine, ma se non l’hai in casa puoi utilizzare 300 g di farina di grano o di farro.

Aggiungi l’olio e inizia a mescolare. Aggiungi gradualmente anche il latte.

La quantità di latte può variare in base al tipo di farina utilizzata. Ogni farina ha il suo particolare assorbimento di liquidi, quindi questa operazione va fatta un po’ “ad occhio”, fino a raggiungere una consistenza molto morbida, da versare nella tortiera.

Rivesti una tortiera con carta forno (ho usato una tortiera da 28 cm), versa l’impasto e cuoci in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Ogni forno è diverso, quindi controlla la torta e fai la prova dello stecchino per verificare che sia cotta.

Sforna e lascia raffreddare.

Quando la torta è fredda toglila dalla tortiera, elimina la carta forno e taglia la torta come preferisci: a quadrotti, a rettangoli, ecc.

Con un coletellino affilato scava un buco al centro.

Metti la marmellata in una sacca da pasticcere con beccuccio piccolo e lungo e farcisci i tortini.

Ora prepara la glassa.

Scalda in un pentolino la panna. Quando è ben calda aggiungi il cioccolato tagliato a pezzetti. Mescola bene finchè il cioccolato è ben sciolto.

Ora puoi ricoprire i tortini con la glassa usando una spatolina. Ti consiglio di iniziare dai bordi, poi appoggiare i tortini su carta forno e finire di mettere la glassa sopra.

Trasferisci in frigo una mezz’oretta e sono pronti.

Se hai bisogno di altre idee e di un aiuto in cucina c’è L’apprendista macrobiotico!

Il primo corso di cucina macro-vegan da seguire da casa!

9 video teorici e 39 video ricette.

Per riprendere in mano la tua salute e la tua vita e avviare finalmente quel cambiamento che rimandavi da tempo.

Leggi tutto.

Se hai bisogno di idee per cucinare piatti da portare fuori casa:

Oltre 100 ricette per Mangiare Fuori Casa

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Se hai difficoltà a trovare nei negozi alcuni ingredienti particolari puoi acquistarli online:

Mascobado - Zucchero di Canna Integrale

Voto medio su 121 recensioni: Da non perdere

Cremor Tartaro - Polvere Lievitante per Dolci Bio

Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere

Soya Cuisine - Panna di Soya - Confezione Speciale 2+1 Gratis

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Farina di grano tenero Maiorca Bio - Tipo 1

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Farina di Miglio
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

6 commenti
  1. E ma allora sei proprio una tentatrice seriale…
    prima le diete detox per la primavera…
    e poi questa golosa meraviglia!

  2. zucchero di canna! scusa vado in confusione, la macrobiotica non lo consiglia se n on ricordo male ,grazie

  3. Come resistere, questo fine settimana provo a farli. Volevo chiederti un consiglio mia figlia in dolce attesa è un pò carente di ferro mi sai indicare qualche rimedio grazie Paola

    • Ciao Paola, per alzare un po’ il ferro bisogna fare due cose principalmente: 1) aumentare la capacità di assorbimento dell’intestino; 2) introdurre più ferro. Come?
      1) usare ogni giorno il miso per tonificare la mucosa, evitare i cibi che indeboliscono l’intestino (latticini, zuccheri, caffè, alcol, farine, troppa frutta, troppo cibo crudo).
      2) mangiare ogni giorno foglie verdi, alghe, semi di girasole, semi di zucca e ovviamente cereali in chicco e legumi (tutti ricchi di ferro).
      Come rimedio è molto utile il brodo di clorofilla da prendere tutti i giorni per almeno un mesetto.

Scrivi un commento