“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Vegan cake

Vegan cake

Questa vegan cake vuole assomigliare alla classica cheesecake, ovviamente senza latticini, zuccheri raffinati, ma soprattutto senza farine.

Si può preparare in mille modi diversi, quindi usa questa ricetta come “canovaccio” e scatena la fantasia!

 

Ingredienti

Per 2-3 persone:

Per il fondo:

  • 6 cucchiai di nocciole ridotte in farina
  • 8 albicocche (o fichi secchi o datteri)
  • 2 cucchiai di malto di riso

Per la crema:

  • 250 ml di latte di soia
  • 3 cucchiai di panna vegetale (30 ml circa)
  • 1 cucchiaino colmo di agar agar in polvere
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle bianca
  • la buccia di un limone
  • 3 cucchiai di malto di riso
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Per il top:

  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaio abbondante di caffè yannoh
  • ½ cucchiaino di agar agar in polvere
  • 3 cucchiai di malto di riso

Mescola la farina di nocciole con il malto. Aggiungi le albicocche a pezzetti molto piccoli e mescola bene.

Trasferisci questo composto in uno stampo oppure in un coppapasta, modellandolo bene sul fondo con le dita.

Cerca di creare uno spesso re di circa 1 cm. Trasferisci in frigorifero  e nel frattempo prepara la crema.

Versa il latte in un pentolino, aggiungi un pizzico di sale e l’agar agar mescolando bene con una frusta. Aggiungi la buccia di limone, la panna, la crema di mandorle e il malto.Porta a bollore mescolando e cuoci 1 minuto dal bollore.

Versa la crema negli stampini o nei coppapasta, sopra al fondo, lasciando un po’ di spazio dal bordo, che servirà per il top.

Trasferisci in frigorifero per almeno un ora.

Trascorsa un’ora prepara il top trasferendo in un pentolino l’acqua, il caffè yannoh, l’agar agar e il malto.Mescola bene e porta a bollore. Cuoci da bollore 1 minuto.

Versa il liquido sulla crema che sarà ora solidificata e trasferisci in frigorifero per un’altra ora.

Ricordati che se hai bisogno di un aiuto in cucina c’è L’apprendista macrobiotico!
Se hai difficoltà a trovare nei negozi l’agar agar, il caffè yannoh o la crema di mandorle, puoi acquistarli online:
Agar Agar in Polvere

Voto medio su 41 recensioni: Da non perdere

Yannoh Instant Original

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Crema Bianca di Mandorle

Voto medio su 35 recensioni: Da non perdere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

18 commenti
  1. Evviva! grazie per questa ricetta 🙂 la provo subito :):)

  2. Belle ..:-)…. tutte belle e gustose queste ricette 🙂

    Go go go !!!!!! 🙂

  3. ciao Dealma….come sempre tra idee e foto mi si apre un mega buchino allo stomaco con le tue ricette!!!!!!!!

    ma al posto del caffè che non amo particolarmente cosa potrei usare??

    grazie

    • Ciao Elav, potresti usare il cacao o la farina di carrube oppure fare un top alla frutta. 🙂

  4. splendida ricetta..da poter fare anche x mio marito celiaco!..che tipo di panna vegetale mi consigli di usare?..soia o riso o un altra?..il top alla frutta al posto del caffè come dovrei farlo?.. grazie mille!!!

    • Io ho usato la panna di soia, perchè è più grassa, ma va bene anche panna di riso. per il top alla frutta prepari un kanten e lo versi sopra, poi fai gelificare in frigo. Ad esempio, potresti provare con il kanten al mirtillo. Trovi la ricetta qui. Devi però ridurre un pochino la dose di agar agar altrimenti viene una gelatina troppo dura. Potresti dimezzare secondo me. Ovviamente non dovrai frullare come nella ricetta della mousse di mirtillo, ma versare il kanten e aspettare che gelifichi. 🙂

  5. Ciao. La ricetta mi ispira molto, ma per problemi di tiroide son costretta ad evitare la soia e i derivati. Pensi che sia possibile usare altri prodotti vegetali? Grazie

    • Ciao Lorenza, certamente, puoi sostituire la panna di soia con quella di avena o di riso e il latte di soia con un altro latte vegetale. Proverei con quello di mandorle. 🙂

  6. Ciao Dealma, posso usare anche una tortiera se la volessi fare più grande o consigli le mini porzioni?
    E per sostituire la crema di mandorle bianca che nn mi trovo a casa cosa posso usare in sostituzione?
    Grazie e come sempre la tua cucina è ottima.:-)

    • Ciao Melita, si puoi usare una tortiera grande, però se vuoi mantenere la forma devi usarne una a cerniera. Altrimenti si può usare una tortiera normale o una pirofila e poi tagliarla a fette. Non è facile sostituire la crema di mandorle. Si usa per conferire una parte grassa. Potresti provare ad aumentare la panna di soia. 🙂

  7. Cara Dealma, si può omettere la panna? Quella confezionata ha gli additivi che non mi ispirano…

    • Ciao Cristina, dipende dove la compri. Quella del supermercato, anche se vegetale, è piena di ingredienti bruttini, ma se la prendi nei negozi specializzati è un buon ingrediente. Se però vuoi puoi anche ometterla. Serve a dare più cremosità. In questa ad esempio ci sono solo lecitina di soia e gomma di guar. Usata ogni tanto va benissimo. 🙂

  8. Che dessert goloso…..senza farina!
    Grazie per tutte queste idee!

Scrivi un commento