Durante l’inverno, quando non ho voglia o tempo di cucinare, mi salvo con queste minestre complete di cereali, verdure e legumi, che cuociono da sole e mi permettono di fare altro nel frattempo.

Questa è una delle tante versioni improvvisate frugando in dispensa e in frigorifero.

Inoltre la cottura del miglio all’interno di una minestra o zuppa è molto più semplice rispetto alla cottura classica in cui si lessa il miglio da solo con acqua e sale.

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 g di zucca mondata
  • 1 carota
  • 100 g di miglio decorticato
  • 150 g di lenticchie piccole
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di curry dolce
  • 5-10 cm di alga wakame (o 1 cucchiaio se è in pezzetti)
  • 1 litro di brodo vegetale o acqua
  • 2 foglie di salvia
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 1 presa di sale
  • 1 cucchiaio di tamari o shoyu (salsa di soia)
  • 1 cucchiaino di miso di riso o d’orzo
  • 1 cucchiaino di succo di zenzero
  • prezzemolo

Affetta la cipolla e inizia a farla rosolare con l’olio nella pentola che servirà per la zuppa. Aggiungi la curcuma, il curry, il sale e poca acqua e lascia cuocere qualche minuto. Nel frattempo pulisci la carota e tagliala a pezzetti.

Taglia la zucca a cubetti e aggiungila con la carota in pentola. Aggiungi anche il tamari, l’aglio e la salvia. Metti in ammollo la wakame per 5 minuti. Quando è morbida tagliala a pezzetti  e aggiungila in pentola.

Aggiungi le lenticchie, il brodo o l’acqua  e riporta a bollore. Cuoci per 10 minuti, quindi aggiungi il miglio precedentemente lavato e scolato. Cuoci altri 10-15 minuti e spegni. Aggiungi il succo di zenzero e il miso sciolto a parte con un po’ di zuppa. Mescola bene e servi con una spolverata di prezzemolo tritato.

Se hai difficoltà a trovare nei negozi il miglio, o la wakame, o il miso o la salsa di soia, puoi ordinarli online:

Miglio Bio

Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere

Alga Wakame
Dall’Oceano Atlantico

Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere

€ 4,70

Alga Wakame
Alghe Marine di Bretagna

Voto medio su 107 recensioni: Da non perdere

€ 5,57

Miso di Riso Bio
Soia, riso integrale e koji – Ricco in proteine ed enzimi vitali

Voto medio su 194 recensioni: Da non perdere

€ 7,61

Shoyu Bio
Salsa di soia

Voto medio su 71 recensioni: Da non perdere

€ 4,08

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. ?

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 61 recensioni: Da non perdere

€ 9,80

34 Comments

  • Pubblicato 29 Gennaio 2014 13:19 Mara 0Likes

    Essendo iniziati i freddi giorni della merla questa sera avevo proprio deciso di fare una bella zuppa … e tu mi hai dato l’idea di come prepararne una veloce al ritorno dal lavoro. Grazie, come sempre!

  • Pubblicato 29 Gennaio 2014 13:07 Beatrice 0Likes

    Ciao Dealma,
    se riesco la preparo domani poiché io amo sia il miglio sia le lenticchie.
    Grazie come sempre per inventare e creare delle ricette gustose ma sane.
    Un caro saluto
    Beatrice

  • Pubblicato 29 Gennaio 2014 12:59 emanuela 0Likes

    Ho iniziato da poco a sperimentare qualche ricetta di macrobiotica, anche se da qualche anno seguivo (ma solo talvolta) le indicazioni del Progetto Diana e di Giovanni Allegro (a cui ha partecipato mia mamma)….di recente invece ho trovato Dealma e il suo sito che è veramente immediato, chiaro e competo. Complimenti! non è comune riuscire a comunicare in maniera chiara come fai tu…..diciamo che hai stimolato la mia voglia a intraprendere questo nuovo stile di vita al 100%. Stamane appena ho letto il tuo post ho sperimentato a pranzo questa zuppa ed è veramente buona, è piaciuta molto anche a mia mamma, estasiate direi. Si sente la sintonia dei vari gusti e poi proposta in questa modalità, veloce, diventa proprio utile in molte occasioni!!!!!! Grazie molto per quello che fai, a presto

    • Pubblicato 29 Gennaio 2014 16:44 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Emanuela, grazie per questa condivisione. Sono davvero felice di averti aiutata ad intensificare la tua sperimentazione macrobiotica. E mi fa piacere che la zuppa sia piaciuta anche a tua mamma! 🙂

  • Pubblicato 28 Gennaio 2014 11:14 Gigliola 0Likes

    Io ho ammollato le lenticchie e poi seguito le tue indicazioni
    ed era ottima!
    Grazie come sempre dei tuoi consigli e delle belle ricettine
    che ci proponi.
    Ti abbraccio.
    Gigliola

  • Pubblicato 27 Gennaio 2014 20:11 margherita 0Likes

    Ciao cara, niente male come comfort food, proprio nelle mie corde, se non che per evitare gli antinutrienti dei legumi eviterei la cottura diretta delle lenticchie nella zuppa (io i solito i legumi li cuocio a parte con l’alga e poi li unisco al resto, eliminando quel che resta dell’acqua di cottura)…
    La proverò decisamente ed invito tutti a farlo perché sarà deliziosa!
    Visto che siamo avanti con le gelate invernali e tra un po’ sarà primavera… una bella ricetta col cavolo nero, quando ce la proponi? Magari una ribollita versione macrobiotica , che ha bisogno di pochi cambiamenti rispetto all’originale per renderla tale…?
    un affettuoso saluto!

    Un affettuoso saluto!!!!!!

    • Pubblicato 28 Gennaio 2014 12:08 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Margherita, in effetti anch’io di solito cuocio i legumi a parte e poi li aggiungo, ma questa minestra è in versione “ho poco tempo e poca voglia”… 😉
      Tra l’altro ci sono teorie discordanti sulla questione degli antinutrienti. C’è chi di ce che anche loro abbiano un ruolo importante per la salute. Chissà.
      Mi ingegnerò per una ribollita allora. 🙂

Lascia un commento