Questo budino è davvero alla portata di tutti. Basta frullare! 🙂

Ed è super leggero, perchè non ci sono nemmeno farine e dolcificanti.

Volendo si può fare addirittura con solo due ingredienti : caco + cacao.

E verrà benissimo. Però…se vogliamo renderlo meno “problematico”, essendo comunque un dolcetto, possiamo aggiungere della crema di mandorle e dell’acidulato di umeboshi. Perchè?

La crema di mandorle, grazie ai suoi grassi, rallenta l’assorbimento degli zuccheri del caco. E’ vero che ci sono le fibre del caco che fanno questo lavoro, ma possiamo “dargli un aiutino” in più. 🙂

L’acidulato di umeboshi serve per aggiungere una piccola componente yang (data dal sale presente nell’acidulato), nel tentativo di riequilibrare tutti gli altri ingredienti, molto yin. Puoi usare anche il sale marino integrale, ma dato che questo budino non viene cotto, preferisco usare un sale fermentato.

Ingredienti

Per 2-3 persone:

Estrai la polpa dai cachi e trasferiscili in un frullatore (io uso quello ad immersione in questo caso).

Per estrarre la polpa facilmente io divido il caco a metà e poi uso un cucchiaio.

Aggiungi il cacao, la crema di mandorle e la goccia di acidulato.

Frulla ed è pronto!

Volendo puoi già gustarlo se preferisci la consistenza del budino molto morbido, semi-liquido.

Se invece ti piace una consistenza più compatta, allora devi trasferire in frigorifero una mezz’oretta.

In questo caso puoi mettere il budino in ciotoline monoporzione e poi in frigorifero e servirle appena sarà addensato.

Oppure, se vuoi fare come vedi nella mia foto, versa negli stampini che preferisci e metti in frigo ad addensare.

Una decina di minuti prima di sformarli, devi però metterli in freezer, altrimenti si romperanno nell’operazione di estrarli dallo stampo e metterli nel piatto.

Ho spolverato con un pizzico di cannella.

Ho usato degli stampini molto piccoli, per fare mini cubetti di 3,5 cm per lato.

Calcolo di solito un caco a persona, ma quando faccio le ciotoline. Se faccio in mini cubetti li uso in modo diverso a seconda della situazione.

Puoi anche aromatizzare in altri modi, ad esempio aggiungendo della buccia di limone al momenti di frullare.

Se hai difficoltà a trovare nei negozi la crema di mandorle o l’acidulato di umeboshi, puoi acquistarli online:

Amandino - Crema di Mandorle Sgusciate Bio, Italiane
100% Mandorle Sgusciate, Senza Conservanti ed Emulsionanti

Voto medio su 13 recensioni: Da non perdere

 

Acidulato di Umeboshi
Condimento a base di “Prugne di Umeboshi”

Voto medio su 367 recensioni: Da non perdere

Diventa anche tu mio Apprendista!

Con il libro o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi.

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 62 recensioni: Da non perdere

€ 9,80

E se ami i dolci naturali, golosi, ma sani, è uscito “Dolci buoni e sani”.

Puoi scegliere la versione classica o quella autografata!

Dolci Buoni e Sani
Felicemente golosi senza dipendenza – Senza zuccheri raffinati, latticini e uova
€ 23,50

Autografata:

Dolci Buoni e Sani - Copie Autografate
Felicemente golosi senza dipendenza – Senza zuccheri raffinati, latticini e uova
€ 23,50

8 Comments

  • Pubblicato 26 Novembre 2020 15:43 Ella 0Likes

    Appena fatto, con una crema di anacardi 100% e con sale rosa dell’Himalaya al posto dell’umeboshi o del sale integrale marino…. Risultato: squisitissimo!
    Grazie dell’idea!

    • Pubblicato 26 Novembre 2020 15:56 Dealma Franceschetti 0Likes

      Bene mi fa piacere! Gli anacardi sono tropicali, quindi li userei di rado. E il sale dell’Himalaya non ha iodio, quindi è un peccato. 🙂

  • Pubblicato 20 Novembre 2020 09:53 Luana 0Likes

    Buonooo. E se ci mettiamo un pò di crema di riso?

  • Pubblicato 20 Novembre 2020 09:22 Paola Endrizzi 0Likes

    Grazie!ci voleva questo suggerimento perché abbiamo raccolto i cachi ed incominciano ad essercene tanti di pronti! proverò il budino oggi. Per caso hai una ricetta per fare un torta con i cachi?

  • Pubblicato 18 Novembre 2020 09:09 Simonetta 0Likes

    Con lo yoga che mi sta portando ad una alimentazione più sana.. Scoprendo quanto si può fare con tanti alimenti….il mio commento è.. Un grazie infinito…. ❤️

Rispondi a Luana Annulla risposta