Una torta semplice, che diventa davvero speciale con una cremina al limone, facilissima da fare.

Potrebbe essere un’idea per il dolce per le feste, ad esempio, per non caricare troppo proprio in quei giorni in cui scappa di mangiare di più del solito o certi cibi più pesanti o più ricchi.

E volendo, si può usare la cremina abbinata al panettone o al pandoro (magari veg).

Ingredienti

Per la torta:

 

Per la crema:

  • 500 ml di latte vegetale (io ho usato avena)
  • mezzo cucchiaio di agar agar in polvere
  • la buccia di 1 limone
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiai di sciroppo di riso
  • 1 pizzico di curcuma
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Prepara la torta mescolando in una ciotola la farina, il sale, il lievito, la cannella, la buccia di limone, l’uvetta e il malto. Aggiungi gradualmente il latte.

Sbuccia le mele e tagliale a cubetti piccoli (se ti piace puoi lasciare la buccia).

Aggiungi le mele a cubetti nella ciotola e mescola bene.

La quantità di latte vegetale è variabile in base al grado di assorbimento della farina usata.

Io lascio il composto molto fluido.

Versa in una tortiera abbastanza grande da creare un spessore di 1 cm.

Se è bassa cuoce meglio, perchè questo tipo di torte “naturali” lievitano meno.

Inforna a 170° per 35-40 minuti, ma dipende dal forno. Io ho un forno a gas.

Questa torta avendo tante mele, resta umida, ma deve essere comunque cotta.

Mentre la torta è in forno puoi preparare la crema al limone.

In un pentolino versa il latte e aggiungi l’agar agar, un pizzico di curcuma e il sale.

Mescola bene per sciogliere l’agar agar. Io uso una frusta.

Sbuccia il limone con un pelapatate, facendo attenzione a lasciare sul limone la parte bianca (è amara).

Aggiungi nel pentolino anche la buccia e porta a bollore mescolando e cuoci per circa 1 minuto.

A fine cottura aggiungi lo sciroppo di riso (volendo si può mettere subito) e il succo di limone (attenzione a non metterne troppo!!!).

Mescola e lascia raffreddare. Per velocizzare puoi versare il liquido in una pirofila.

Una volta freddo si sarà solidificato e avrai ottenuto una gelatina.

Frulla bene per ottenere una crema liscia e morbida.

Nota: ho usato lo sciroppo di riso per la crema, soltanto perchè è più chiaro, mentre il malto è un po’ scuro e potrebbe scurirla troppo. Però, se hai in casa solo il malto, va benissimo lo stesso (a parte il colore).

Sforna la torta, lasciala raffreddare e servi accompagnata con la crema.

Se non riesci a trovare nei negozi una buona farina semi integrale tipo 2, oppure il lievito naturale o il malto o lo sciroppo di riso, o del latte vegetale non dolcificato, o l’agar agar, puoi acquistarli qui:

Farina Semintegrale di Farro Monococco Tipo 2 - Alicorno
Farina tipo 2 macinata a pietra

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere


Lievito Istantaneo per Dolci e Salati - 2 Bustine
Senza glutine

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 1,37

Malto di Riso Bio
Dolcificante con un elevato potere nutrizionale

Voto medio su 139 recensioni: Da non perdere

€ 4,19
Sciroppo di Riso Bio
Disponibile in confezione da 400 gr o 900 gr

Voto medio su 88 recensioni: Da non perdere


Avena Drink - Bevanda di Avena
Bevanda 100% vegetale, senza dolcificante

Voto medio su 313 recensioni: Da non perdere

€ 2,50
Alga Agar in polvere
Versione in Polvere – 50 gr

Voto medio su 131 recensioni: Da non perdere

E’ uscita la nuova edizione dell’Apprendista macrobiotico!

Con 3 nuovi capitoli, nuove ricette, ricette aggiornate e nuove foto.

Lo trovi qui a questa pagina.

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina macrobiotica vegana

Voto medio su 97 recensioni: Da non perdere

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”.

E se hai bisogno della versione video, a questa pagina trovi il video corso L’apprendista macrobiotico, nato dalla prima edizione del libro.

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi.

E se ami i dolci naturali, golosi, ma sani, è uscito “Dolci buoni e sani”.

Dolci Buoni e Sani
Felicemente golosi senza dipendenza – Senza zuccheri raffinati, latticini e uova
€ 23,50

6 Comments

  • Pubblicato 25 Dicembre 2021 21:07 luisa 0Likes

    Si puo usare lampade di riso al posto dello sciroppo di riso?

  • Pubblicato 15 Dicembre 2021 08:30 Alessandra 0Likes

    Grazie per le tue fantastiche ricette!
    Per la crema al posto dello sciroppo di riso si può usare il malto? Grazie 😊

  • Pubblicato 13 Dicembre 2021 20:58 Anna 0Likes

    Ciao, i questa torta come potrei trasformala per offrirla ad una persona celiaca? Grazie

    • Pubblicato 14 Dicembre 2021 09:47 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Anna, puoi provare ad usare un mix di farine senza glutine, ad esempio puoi provare con farina di mandorle, di riso, di mais. Puoi provare ad ispirarti a questa torta, ad esempio.

Rispondi a Alessandra Annulla risposta