“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Passato di verdura con cipolle rosse stufate

Passato di verdure con cipolle rosse stufate

Qualsiasi passato di verdura, anche il più semplice, come questo,  può essere arricchito con ingredienti strategici per renderlo ancora più benefico.

Ad esempio, io aggiungo sempre uno o due shitake, un pezzetto di wakame, un ciuffetto di daikon secco e a volte persino la radice di loto.

A fine cottura miso e zenzero.

Ormai per me è un’abitudine quasi automatica ogni volta che faccio una minestra o un passato.

Questi ingredienti “strategici” lavorano sulla disintossicazione e il dimagrimento. 🙂

Ingredienti

Per 2 persone

  • 2 rape
  • 200 g di zucca mondata
  • 5 cm di alga wakame
  • 2 shitake
  • 1 ciuffetto di daikon secco
  • 1 cucchiaio di miso
  • radice di zenzero fresca
  • 1 cucchiaio d’olio e.v.o.
  • semi di zucca

Per le cipolle stufate:

  • 1 cipolla rossa
  • 1 cucchiaino di olio e.v.o. o di sesamo
  • 1 presa di sale marino integrale

Metti a scaldare in pentola circa 1,5 litri di acqua. Aggiungi l’alga, il daikon secco e gli shitake.

Nel frattempo prepara le verdure. Sbuccia le rape e tagliale a pezzi grossi.

Taglia a pezzetti anche la zucca.

Aggiungi in pentola le verdure tagliate e porta a bollore. Cuoci circa 15-20 minuti.

Sbuccia la cipolla rossa e tagliala sottile. Falla rosolare in padella con l’olio e il sale per qualche minuto.

Aggiungi poca acqua e lascia stufare coperto per circa 10 minuti o fin quando la cipolla sarà ben cotta.

A fine cottura aggiungi alla minestra l’olio e il miso sciolto a parte con un po’ di brodo. Mescola bene e spegni il fuoco.

Grattugia un pezzetto di radice di zenzero e strizza la polpa ottenuta per far uscire il succo. Aggiungi a piacere un po’ di succo di zenzero. Io ne ho aggiunto meno di un cucchiaino.

Ora puoi decidere se passare a setaccio nel passaverdure oppure frullare.

Servi il passato con un po’ di cipolla e qualche seme di zucca.

Se hai difficoltà a trovare nei negozi gli ingredienti “strategici”, puoi ordinarli online:

Funghi Shitake Secchi
Shiitake, il fungo medicinale che regola gli ormoni

Voto medio su 24 recensioni: Buono

€ 5.87




Miso di Riso Bio
Soia, riso integrale e koji – Ricco in proteine ed enzimi vitali

Voto medio su 82 recensioni: Da non perdere

€ 6.9

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro appena uscito o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. 🙂

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 41 recensioni: Da non perdere

€ 9.8

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

5 commenti
  1. Ciao Dealma ho provato oggi stesso la ricetta del passato di verdure e l’abbiamo trovato molto gustoso e con il piacevole vantaggio che è veloce e sbrigativo da fare nei momenti in cui si ha poco tempo. Quindi ti ringrazio tanto e mi fa piacere averti conosciuta. Vorrei anche chiederti come sostituire la zucca nel pietanze o dolci rilassanti perché alcune ricette mi sono piaciute tanto ma ora la zucca non c’è più. Grazie e un abbraccio

    • Ciao Carla, sono felice di sapere che il passato ti sia piaciuto. Purtroppo la zucca è insostituibile!!!!!!!! La sua energia calmante e rilassante è unica, come il suo sapore. Però si trovano delle zucche anche fuori stagione. La zucca è talmente equilibrata che la stagionalità è relativa. Usiamola pure tutto l’anno se la troviamo! 🙂

      • Grazie spero proprio di trovare la zucca.E grazie per le informazioni e chiarimenti che sono molto utili.

  2. Perfette queste cipolle rosse stufate a dar quel tocco in più, un sapore nuovo al passato – che questa sera era con quel che c’era (cipollotto – porro – carota – sedano )
    Grazie, come sempre Dealma la tua condivisione è di ispirazione al mio apprendistato della via macorbiotica.

    • Grazie a te Gloria, è sempre bello per me vedere che le mie ricette vi sono utili. 🙂

Scrivi un commento