“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Seitan con porri, germogli e crema all’aceto di mele balsamico

Seitan con porri, germogli e crema all'aceto di mele balsamico

Ho scoperto l’esistenza di un prodotto delizioso, la crema di aceto di mele balsamico, molto simile nel gusto e nell’aspetto alla classica crema di aceto balsamico, che contiene però anche lo zucchero, ed essere fatta a partire dal vino.

L’ho scovato in un negozio di alimentazione naturale e l’etichetta recita: succo di mela, aceto di mele, sciroppo da glucosio di mais, amido di mais, gomma di xantano.

Non è la sagra della salute, siamo d’accordo, ma nemmeno quella della perdizione. 😉

Usato saltuariamente può andare più che bene.

 

Ingredienti

  • 1 porro
  • 120 g di seitan
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di shoyu
  • 1 cucchiaino di alga nori in fiocchi (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di succo di zenzero
  • 2 cucchiaini di crema all’aceto di mele balsamico (facoltativo)
  • una manciata di germogli freschi
  • sale marino integrale

Affetta il porro sottile fallo appassire in padella con l’olio e una presa di sale. Io l’ho lasciato un po’ lungo ed è rimasto un po’ fibroso, quindi ti consiglio di farlo a pezzettini o a rondelle.

Taglia il seitan a bastoncini o della forma che preferisci e aggiungilo in padella quando il porro è ben cotto. Aggiungi anche lo shoyu, la crema al balsamico e l’alga nori e cuoci ancora qualche minuto.

A fine cottura aggiungi lo zenzero e i germogli e spegni.

Servi decorando con qualche goccia di crema al balsamico. Questo ingrediente non è indispensabile e puoi sostituirlo con 2 cucchiaini di aceto di riso (o 1 di mele) e 1 cucchiaino di malto di riso.

Prova questa ricetta e raccontami come è andata. I tuoi commenti, suggerimenti o domande sono molto importanti per me e sono sicura che saranno di grande aiuto per tutti. 🙂

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

5 commenti
  1. Domani vado a cercarlo, io adoro l’aceto balsamico e adesso che so che esiste un suo sostituto….EVVIVA!!!!!
    Grazie
    Fabiana

  2. Ciao, non mi è chiara una cosa nella ricetta, i germogli sono presenti nel titolo ma non nella ricetta, ci vanno oppure sono solo decorativi?
    Grazie

    • Ops, ogni tanto mi perdo un pezzo….grazie per averlo segnalato, ora correggo subito. I germogli possono essere usati come decorazione oppure aggiunti in padella alla fine. 🙂

Scrivi un commento