Il “vero” hummus è quello con i ceci, ma la procedura è simile, come anche la consistenza ottenuta, quindi passami il termine hummus. 🙂

Spero ti sia di ispirazione per preparare “hummus” di ogni tipo con legumi diversi.

Usando i fagioli neri già cotti (io uso questi in vasetto) ci vuole davvero un attimo.

Oppure si possono cuocere in casa quelli secchi, ammollandoli prima una notte.

Come tutti i legumi scuri, i fagioli neri sono particolarmente utili per rinforzare i reni (per motivi energetici legati alla fase Acqua).

Ho salato con lo Shiro miso, detto anche “miso bianco” perchè amo il suo sapore delicato, ma puoi salare come preferisci, con sale marino integrale o salsa di soia.

E se nell’hummus classico sei abituato ad aggiungere del tahin, puoi farlo anche in questo caso, a tuo gusto.

Ingredienti

Per 2 persone 

  • 200 g di fagioli neri cotti in casa oppure già pronti in vasetto
  • 2 cucchiai di shiro miso
  • rosmarino
  • radice di zenzero fresca
  • cipollotto o prezzemolo (facoltativi)

Se vuoi puoi raddoppiare le dosi, io ne avevo preparato al volo un po’ per me, con un vasetto di fagioli lessati.

Trita qualche foglia di rosmarino.

Grattugia un pezzetto di zenzero e spremi tra le dita la polpa ottenuta, per estrarre il succo (ne basta qualche goccia, ma puoi metterne quanto vuoi, a tuo gusto).

Frulla i fagioli neri con lo shiro miso, il rosmarino tritato e qualche goccia di succo di zenzero.

Trita del prezzemolo oppure la parte verde del cipollotto e usala come aggiunta finale.

Puoi consumerlo subito oppure conservarlo in frigo per 2-3 giorni.

Puoi usarlo come legume nel tuo pasto, oppure come spuntino salato.

Con questi fagioli si possono preparare anche dei dolci:

Brownies di fagioli neri

E puoi usarli anche per questa “fagiolella”, dove ho usato fagioli rossi, ma vanno benissimo anche quelli neri e anche gli azuki:

Fagiolella – crema al cacao

Se non riesci a trovare nei negozi i fagioli neri secchi o lessati in vasetto, o lo shiro miso, puoi acquistarli qui:

Fagioli Neri Bio
Coltivati in Italia con il metodo biologico

Voto medio su 27 recensioni: Da non perdere

Fagioli Neri Lessati
Con sale marino integrale e siciliano

Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere

Miso Bianco di Riso Delicato - Shiro Miso
Condimento cremoso dolce/salato

Voto medio su 75 recensioni: Da non perdere

Se hai bisogno di un guida per iniziare il viaggio sulla via macrobiotica oppure hai dei problemi di salute per cui è necessario personalizzare l’alimentazione, c’è la consulenza personalizzata:

E’ uscita la nuova edizione dell’Apprendista macrobiotico!

Con 3 nuovi capitoli, nuove ricette, ricette aggiornate e nuove foto.

Lo trovi qui a questa pagina.

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina macrobiotica vegana

Voto medio su 97 recensioni: Da non perdere

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”.

E se hai bisogno della versione video, a questa pagina trovi il video corso L’apprendista macrobiotico, nato dalla prima edizione del libro.

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi.

E se ami i dolci naturali, golosi, ma sani, è uscito “Dolci buoni e sani”.

Dolci Buoni e Sani
Felicemente golosi senza dipendenza – Senza zuccheri raffinati, latticini e uova
€ 23,50

Perché ho scelto di NON inserire annunci pubblicitari nel blog:

Avrai forse notato che nel mio blog non ci sono annunci pubblicitari.

E’ una precisa scelta, perchè quel tipo di annunci è generico e automatico, quindi non mi permette di scegliere quali aziende valorizzare e quali no.

In questi anni ho ricevuto moltissime richieste da parte di aziende pubblicitarie per inserire annunci, ma ho sempre rifiutato, rinunciando a un certo introito.

Il mio blog nasce per divulgare un messaggio ben preciso e una “cultura” alimentare ben precisa, anche etica, nei confronti degli animali, del pianeta e dei lavoratori.

Così, per cercare di sostenere le spese del blog e il lavoro che richiede, ho scelto la partnership con Macrolibrarsi perchè mi permette di scegliere quali aziende e prodotti far conoscere, che sono quelli che uso io in prima persona.

Ma non solo, condivido anche i valori, gli ideali e le scelte di Macrolibrarsi come azienda.

Quindi, se acquisti su Macrolibrarsi tramite i link che inserisco nelle ricette e negli articoli del blog, mi aiuti a sostenere tutto il lavoro del blog, le sue spese e il lavoro che richiede, perchè tramite questi link ricevo una piccola provvigione.

Grazie se vorrai sostenere il mio lavoro e un’azienda speciale come Macrolibrarsi.

2 Comments

  • Pubblicato 21 Febbraio 2024 16:39 Anna 0Likes

    I fagioli in vasetto vanno sempre sciacquati prima dell’uso? Per l’hummus si può usare qualsia tipo di miso o tahina?

    • Pubblicato 22 Febbraio 2024 08:16 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Anna, si sarebbe meglio sciacquarli, per togliere il sale usato per conservarli (sono conservati in acqua e sale).
      Puoi usare il tahin che preferisci, se ti piace aggiungerlo all’hummus. Idem per il miso, anche se a me, in questa ricetta, piace mettere lo shiro miso, che ha un sapore più delicato. Ma è solo una questione di gusti personali. 🙂

Lascia un commento