Che meraviglia le carote viola!

Sono buonissime, ricchissime di antiossidanti e con un colore davvero spettacolare.

Sono le antenate delle carote arancioni e da quando le ho provate, non mancano mai nel mio frigorifero. 🙂

Oggi le ho preparate in versione crocchetta, per ingolosire tutti, anche i bimbi. Abbinando una maionese un po’ speciale ai capperi diventano davvero golosissime.

Ingredienti

  • 150 g di tempeh
  • 5 carote viola (o arancioni)
  • 1 cucchiaino di purea di umeboshi
  • origano
  • 2 pomodori secchi o dei capperi

Per l’impanatura:

  • farina di mais
  • semi di zucca
  • pistacchi

Majo ai capperi:

Lessa al vapore le carote.

Frulla le carote cotte con il tempeh, la pura di umeboshi, un po’ di origano e i pomodori secchi (o 1 cucchiaio di capperi).

Modella delle palline e impanale con tre diversi tipi di impanatura.

Alcune palline passale nella farina di mais, alcune nei semi di zucca e altre nella granella di pistacchi.

Inforna a 180° per 20 minuti.

Nel frattempo prepara la maionese frullando il latte con il limone, i capperi e la senape.

Aggiungi l’olio e frulla. Metti in frigorifero.

Servi le polpette con la maionese ai capperi.

Sono buone calde o a temperatura ambiente. Ottime come antipasto, secondo o merenda salata.

Nota importante per la riuscita della maionese: non tutti i tipi di latte di soia sono adatti. Se contengono poca lecitina di soia, la maionese non monta. In commercio ci sono alcune marche con una buona quantità sufficiente di lecitina. Io preferisco la marca Provamel, ma sono riuscita anche con Isola Bio. Quindi se capita che la maionese non venga, cambia marca del latte.

Macro consiglio: per un uso ottimale del latte di soia, sarebbe meglio farlo sempre cuocere. Usandolo per fare la maionese resta crudo, quindi sarebbe meglio farlo cuocere prima per almeno 10 minuti (anche di più se possibile), lasciarlo raffreddare bene e poi usarlo per la maionese.

Se non riesci a trovare nei negozi la purea di umeboshi, il latte di soia “giusto” perchè la majo possa venire oppure il tempeh, puoi acquistarli qui:

Purea di Umeboshi - Prugne Salate Giapponesi
Condimento per verdura e salse

Voto medio su 53 recensioni: Da non perdere

€ 10,86
Bevanda di Soia Bio
Biologico – Senza zuccheri aggiunti

Voto medio su 285 recensioni: Da non perdere

ALTRI CONSIGLI PER GLI ACQUISTI CON BUONI SCONTO:

VIVIFERMENTS (verdure fermentate in salamoia: insalatini)

https://www.viviferments.it/

Puoi usare questo codice sconto: VIVIFRA15

HUMAMY (Piatti pronti veg surgelati che spediscono)

Se hai bisogno di un aiuto con dei piatti pronti vegetali e con buoni ingredienti (da usare ogni tanto quando sei in difficoltà, non tutti i giorni!), puoi avere uno sconto del 50% a questo link.

Li ho provati perché trovo che abbiano buoni ingredienti, come farine integrali e semi integrali, shitake, ecc. Bisogna ovviamente scegliere bene tra i vari piatti proposti.

QUANTUM (depuratore ad osmosi ed integratori)

Per l’acquisto del loro depuratore ad osmosi inversa con cartucce speciali con cristalli (sul blog ho scritto un articolo sull’acqua in cui ne parlo): se chiedi info attraverso questo link riceverai uno sconto speciale.

Per l’acquisto dei loro integratori, poi avere uno sconto del 5% usando questo codice: dealma5

HAI BISOGNO DI UN AIUTO PER INIZIARE?
HAI QUALCHE DISTURBO CHE VUOI PROVARE A MIGLIORARE CON LA MACROBIOTICA?

Se hai bisogno di un guida per iniziare il viaggio sulla via macrobiotica oppure hai dei problemi di salute per cui è necessario personalizzare l’alimentazione, c’è la consulenza personalizzata:

E’ USCITA LA NUOVA EDIZIONE DELL’APPRENDISTA MACROBIOTICO!

Con 3 nuovi capitoli, nuove ricette, ricette aggiornate e nuove foto.

Lo trovi qui a questa pagina.

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina macrobiotica vegana

Voto medio su 97 recensioni: Da non perdere

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”.

E se hai bisogno della versione video, a questa pagina trovi il video corso L’apprendista macrobiotico, nato dalla prima edizione del libro.

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi.

E SE AMI I DOLCI NATURALI, GOLOSI, MA SANI, È USCITO “DOLCI BUONI E SANI”.
Dolci Buoni e Sani
Felicemente golosi senza dipendenza

Voto medio su 60 recensioni: Da non perdere

Perché ho scelto di NON inserire annunci pubblicitari nel blog:

Avrai forse notato che nel mio blog non ci sono annunci pubblicitari.

E’ una precisa scelta, perchè quel tipo di annunci è generico e automatico, quindi non mi permette di scegliere quali aziende valorizzare e quali no.

In questi anni ho ricevuto moltissime richieste da parte di aziende pubblicitarie per inserire annunci, ma ho sempre rifiutato, rinunciando a un certo introito.

Il mio blog nasce per divulgare un messaggio ben preciso e una “cultura” alimentare ben precisa, anche etica, nei confronti degli animali, del pianeta e dei lavoratori.

Così, per cercare di sostenere le spese del blog e il lavoro che richiede, ho scelto la partnership con Macrolibrarsi perchè mi permette di scegliere quali aziende e prodotti far conoscere, che sono quelli che uso io in prima persona.

Ma non solo, condivido anche i valori, gli ideali e le scelte di Macrolibrarsi come azienda.

Quindi, se acquisti su Macrolibrarsi tramite i link che inserisco nelle ricette e negli articoli del blog, mi aiuti a sostenere tutto il lavoro del blog, le sue spese e il lavoro che richiede, perchè tramite questi link ricevo una piccola provvigione.

Grazie se vorrai sostenere il mio lavoro e un’azienda speciale come Macrolibrarsi.


[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

2 Comments

  • Pubblicato 5 Dicembre 2018 12:27 Elisabetta 0Likes

    Ciao Dealma, volendo la maionese si può fare anche con il latte d’avena? Grazie mille

    • Pubblicato 5 Dicembre 2018 12:33 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Elisabetta, no non viene, perchè ci vuole la lecitina di soia contenuta nel latte di soia. E’ ciò che permette di unire i grassi ad un liquido e fa le veci dell’uovo (perchè anche lui contiene lecitina). E’ anche il motivo per cui non tutte le marche di latte di soia vanno bene. Ci vuole la quantità di lecitina sufficiente. 🙂

Lascia un commento