“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Bombette di riso integrale e shitake

bombette-di-riso-e-shitake

Questa ricetta è un’invenzione nata nel tentativo di cucinare gli shitake che ho coltivato in casa con il panetto dell’azienda Ioboscovivo.

Ne sono usciti così tanti che ho dovuto inventarmi diverse ricette!

Se usi gli shitake freschi puoi utilizzarli subito.

Non serve nemmeno lavarli perchè crescono sugli alberi, o su un panetto apposta come nel mio caso, quindi non sono terrosi.

Se usi quelli secchi devi prima ammollarli finchè sono morbidi.

Ingredienti

  • 8 shitake freschi o secchi
  • 200 g di riso integrale cotto
  • erba cipollina a piacere
  • 2 cucchiai di olio e.v.o.
  • Aglio (facoltativo)
  • succo di zenzero a piacere
  • gomasio

Taglia il gambo e mettilo da parte. In una padella antiaderente o di ferro piastra i cappelli dei funghi dopo aver praticato un taglio a croce.

Quando sono abbrustoliti mettili da parte.

Trita i gambi e passali in padella con l’olio, l’aglio e una presa di sale.

Aggiungi in padella il riso cotto, un po’ di succo di zenzero, un po’ di erba cipollina tritata e una presa di gomasio.

Modella delle palline e copri ognuna con un cappellino di shitake.

Se usi gli shitake secchi è possibile che i gambi siano molto piccoli. In questo caso ti consiglio di far andare in padella con i gambi un paio di shitake interi.

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro appena uscito o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. 🙂

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”.

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 32 recensioni: Da non perdere

€ 9.8

Se hai difficoltà a trovare gli shitake secchi puoi acquistarli online:

Funghi Shitake Secchi
Shiitake, il fungo medicinale che regola gli ormoni

Voto medio su 23 recensioni: Buono

€ 5.87

Se invece vuoi provare a coltivarli in casa puoi sperimentare il panetto dell’azienda Ioboscovivo.

A questa pagina.

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

2 commenti
  1. Ciao Dealma, davvero invitanti queste bombette!
    Mi sai spiegare per quale motivo questi funghi sono così miracolosi mentre quelli classici sono più affaticanti per il nostro corpo?
    E’ una domanda che mi ha fatto mio marito alla quale non ho saputo rispondere
    Grazie e buon anno
    Luisa

    • Ciao Luisa, non so se sono in grado di darti la spiegazione giusta, o meglio, non so darti quella scientifica. Posso dirti che esistono funghi che non affaticano il fegato e che possiedono proprietà “curative”, tanto da essere usati in micoterapia e funghi senza particolari proprietà che affaticano un po’ il fegato. In micoterapia si usano molti tipi di funghi. Sul web trovi sicuramente tutte le informazioni. Oppure puoi leggere questo bel libretto di Roberto Marrocchesi: I funghi che curano

Scrivi un commento