“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte.”
Francois de la Rochefoucauld

Tofu spadellato con cipollotto, curcuma e limone

Tofu in padella con cipollotto, curcuma e limone

 

Il tofu è un prodotto molto eclettico, che si presta per preparare al volo un secondo veloce o un condimento per accompagnare i cereali.

Energeticamente è piuttosto yin, quindi è bene consumarlo sempre ben cotto per “yanghizzarlo” ed evitare un potenziale effetto indebolente, in particolare sul tubo digerente.

 

Ingredienti

  • 200 g di tofu
  • 2 cipollotti
  • 1 pizzico di curcuma
  • la buccia di 1 limone
  • il succo di mezzo limone
  • 1-2 cucchiai di olio evo o di sesamo
  • 1 cucchiaino o più di shoyu o tamari

Taglia il tofu a cubetti e fallo saltare in padella con l’olio e la curcuma per qualche minuto.

Affetta la parte verde del cipollotto e aggiungila in padella.

Fai saltare ancora qualche minuto, poi aggiungi shoyu o tamari.

Spegni e aggiungi il succo di limone e la buccia grattugiata.

Pronto! 🙂

Ti ricordo un appuntamento speciale l’11 novembre a Cesena:

locandina 2

La cucina che cura

Il grande Roberto Marrocchesi ed io vi guideremo alla scoperta dei cibi curativi,

dei rimedi macrobiotici interni ed esterni e delle tecniche di auto diagnosi orientali.

Qui il programma completo del corso e le modalità di iscrizione.

E c’è una sorpresa!  Un buono sconto per te!

Ecco il codice sconto: CIBOCURA01

Valido fino al 10/11/17

Da usare a questa pagina.


Se non trovi il tofu fresco nei negozi, puoi ordinare quello in vaso online:


Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro appena uscito o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. 🙂

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 44 recensioni: Da non perdere

€ 9.8

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

5 commenti
  1. Buongiorno Dealma, avevo proprio bisogno di questo piatto. Buonissimo! Io ho aggiunto spinacini invece del cipollotto perché’ avevo quelli, prossima col cipollotto.Grazie

    • Hai fatto benissimo Elena! Dobbiamo arrangiarci con quello che offre il frigorifero! 🙂

  2. Ciao Dealma,
    grazie mille per le tue preziose ricette che continuamente ci regali. Se volessi aggiungere l’alga la metto all’inizio della cottura previo ammollo…?
    Volevo chiederti il tempeh è yin come il tofu?

    Grazie e complimenti per il tuo impegno in questo mondo di fast food…..

    • Ciao Ale, grazie. 🙂 Dipende dall’alga. Ad esempil, se usi l’alga nori in fiocchi, basta metterne un pizzico in padella, direttamente, invece se usi alghe come la wakame o l’arame, devi prima ammollarle per poterle tagliuzzare e poi metterle in padella. Il tempeh è meno yin del tofu perchè è integrale, infatti puoi vedere i fagioli della soia interi. Il tofu invece è il risultato della separazione della soia nelle sue parti, ottenendo il latte di soia, che viene poi cagliato.

Scrivi un commento