Se c’è una cosa che conquista tutti, dai grandi ai piccini, sono le crocchette.

Di ogni tipo, con i cereali, con le verdure, con i legumi.

E sono perfette per recuperare gli avanzi del giorno prima, dandogli una nuova veste.

Queste crocchette di ceci sono facilissime e se non hai dei ceci cotti avanzati, puoi utilizzare in emergenza anche i ceci in scatola, quindi si preparano in un attimo.

Ingredienti

per circa 40 crocchettine piccole:

Affetta la cipolla sottile e falla rosolare in padella con l’olio, un pizzico di sale e il curry. Aggiungi i ceci lessati, lo shoyu, il rosmarino tritato, le foglioline di timo e poca acqua per stufare fin quando saranno cotte le cipolle.

Frulla bene le cipolle e i ceci e aggiungi l’amido di mais. Se è necessario aggiungi un po’ di farina di mais fioretto, quanto basta per ottenere una consistenza sufficientemente compatta, ma morbida, per formare delle crocchette con le mani.

Impana le crocchette nella farina di mais fioretto.

Per la cottura puoi procedere in due modi, in padella con un filo d’olio per farle dorare, oppure friggendo in immersione.

Se le vuoi fare in padella, perchè siano più leggere, ti conviene dare alle crocchette una forma appiattita, se invece vuoi friggerle in immersione (consigliato, buonissime), è meglio dare alle crocchette un forma a pallina o a cilindretto.

Lascia intiepidire prima di servire accompagnando con insalata fresca. Io ho utilizzato rucola, tarassaco, valeriana e germogli.

Se non riesci a trovare nei negozi una buona farina di ceci bio o la farina di riso integrale o la farina di mais fioretto o una buona salsa di soia, puoi acquistarli online:

Farina di Ceci
Biologica – macinata a pietra

Voto medio su 167 recensioni: Da non perdere

€ 3,45

Farina di Riso Integrale
Una farina integrale leggera e naturale

Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere

€ 3,10

Farina di Mais Fioretto

Voto medio su 36 recensioni: Da non perdere

€ 2,89

Shoyu Bio
Salsa di soia

Voto medio su 71 recensioni: Da non perdere

€ 4,08

Diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. ?

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 61 recensioni: Da non perdere

€ 9,80

22 Comments

  • Pubblicato 7 Maggio 2014 11:59 Eleonora 0Likes

    Grazie, Dealma!
    Queste crocchette le proverò sicuramente.
    Con tutte le volte che sono di fretta e in frigo non trovo niente da combinare assieme…

  • Pubblicato 7 Maggio 2014 10:57 Beatrice 0Likes

    Gentile Dealma,
    grazie per il tuo odierno suggerimento … le preparerò in settimana.
    Al posto dell’amido, posso usare il kozu? tu cosa dici?
    Baciotti
    Beatrice

    • Pubblicato 7 Maggio 2014 11:04 Dealma Franceschetti 0Likes

      Di solito si usa per addensare dei liquidi, ma puoi provare. nel caso è meglio scioglierlo a parte con poca acqua. Al posto dell’amido puoi usare della farina di riso. 🙂

  • Pubblicato 7 Maggio 2014 10:44 Laura 0Likes

    Ho l’acquolina in bocca… e sono solo le 11!! Stasera le provo!!

  • Pubblicato 7 Maggio 2014 09:50 Germana Accorsi 0Likes

    Non male come idea, anch’io ho sempre in dispensa qualche “scatoletta” che regolarmente arriva alla scadenza senza che sia stata usata! questo utilizzo però è simpatico dal momento che mi piacciono molto i ceci.
    Ho appena finito di fare una colazione corposa con del riso integrale ( tuo suggerimento per digerirlo meglio mangiato di mattino) cotto nel latte di miglio a cui ho aggiunto delle castagne cotte, e un pizzico di cannella: dovrebbe bastarmi per una mattinata intensa anche perchè ho tirato fuori la bici per fare più in fretta le commissioni.
    Buona giornata.

  • Pubblicato 7 Maggio 2014 09:34 Cristina 0Likes

    Ciao Dealma,
    queste crocchette devono essere buonissime!!
    Io quando sono di fretta le faccio spesso con i fiocchi di avena messi in ammollo e poi ci aggiungo tutti gli avanzi che trovo in frigorifero.
    Ogni volta una polpetta diversa ma sempre gustose.

    Cristina

    • Pubblicato 7 Maggio 2014 09:51 Dealma Franceschetti 0Likes

      Brava! E’ una buona idea usare i fiocchi, anch’io li uso ogni tanto. Le crocchette si prestano davvero per scatenare la fantasia. 🙂

Lascia un commento