I maki (rotolini di riso e alga nori) si possono preparare in mille modi e non necessariamente con il riso brillato che troviamo solitamente nei ristoranti o nelle ricette sul web.

Possiamo usare il riso integrale o semi integrale. E possiamo sperimentare anche tante varietà di riso integrale, ad esempio come quello che ho usato oggi, il riso rosso, ma è ottimo anche il riso nero.

Possiamo farcirli con le verdure che preferiamo, crude o cotte.

A volte le faccio marinare qualche ora nell’acidulato di umeboshi, altre le lascio crude, come in questo caso.

Possiamo aggiungere salsine di ogni tipo. Oggi ho usato la maionese vegetale fatta in casa, ma a volte uso una salsina di tahin e umebohi oppure tahin e shiro miso (come qui)

L’alga nori, come tutte le alghe marine possiede straordinarie qualità ed è una miniera di sali minerali.

Tutte le alghe marine sono dimagranti, disintossicanti, rimineralizzanti.

Fluidificano il sangue, regolarizzano la pressione, modulano il sistema immunitario.

Ci aiutano anche ad eliminare metalli pesanti e radioattività!

L’alga nori, nello specifico, è particolarmente adatta per la fragilità capillare.

Ingredienti e attrezzature

Lava il riso e lascialo in ammollo per qualche ora. L’ammollo è utile, ma non indispensabile. Se non hai tempo, puoi saltare l’ammollo.

Scola il riso e trasferiscilo in una pentola. Aggiungi circa 450 ml di acqua e porta a bollore. Aggiungi un pizzico di sale e lascia cuocere per circa 20 minuti coperto, lasciando solo un piccolo spiraglio.

A fine cottura controlla che sia cotto e lascialo riposare 10 minuti coperto a fiamma spenta in modo che finisca di assorbire tutta l’acqua.

Nel frattempo prepara la maionese, se vuoi utilizzarla. E’ un’aggiunta golosa, ma non indispensabile. La ricetta è qui.

Mettila in frigorifero fino al suo utilizzo.

Trasferisci il riso in una ciotola e aggiungi 1 cucchiaio di acidulato di umeboshi e mescola bene. Lascialo intiepidire prima di utilizzarlo.

Pulisci la carota e tagliala a bastoncini lunghi e sottili.

Per fare i maki è molto comodo l’apposito stuoino di bambù, che trovi qui, in alternativa puoi arrotolare i maki solo con le mani.

Prendi un foglio di nori e mettilo sullo stuoino con la parte rugosa verso l’alto.

Se non hai lo stuoino metti il foglio su un tagliere.

Distribuisci 4-5 cucchiai di riso, lasciando scoperto il lato lontano da te, quello che servirà per chiudere il maki.

Aggiungi qualche bastoncino di carota, ma non al centro, meglio nella prima metà verso di te. Aggiungi 2-3 fili di erba cipollina, un po’ di senape se ti piace e la maionese.

Arrotola il maki, bagna leggermente la parte finale del foglio di nori che era rimasta libera dal riso e chiudi il maki premendo leggermente.

Questa è una foto presa da Japanesesushirecipes.info, che può rendere l’idea, ma se sei in difficoltà, su youtube ci sono moltissimi tutorial per vedere come si preparano i maki e si arrotolano.

Qui trovi una seconda versione dei miei maki.

Procedi nello stesso modo per gli altri fogli di nori.

Ora taglia i 5 rotoli ottenendo 6 oppure 8 maki per rotolo.

Servi con una ciotolina di salsa di soia in cui intingere i maki.

Se non riesci a trovare nei negozi il riso rosso, l’alga nori, l’acidulato di umeboshi, una senape senza zucchero o lo stuoino, puoi ordinarli online:

Alga Nori per Sushi

Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere

 

Riso Rosso Integrale Biologico Italiano
Ad alto contenuto di fibre, a basso indice glicemico

Voto medio su 97 recensioni: Da non perdere

€ 3,69

 

Acidulato di Umeboshi
Condimento a base di “Prugne di Umeboshi”

Voto medio su 309 recensioni: Da non perdere

€ 3,35

Senape in Tubetto Demeter

Voto medio su 20 recensioni: Da non perdere

€ 2,09

 

Stuoia in Bambù (per Sushi)

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Diventa anche tu mio Apprendista!

Con il libro o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi.

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 62 recensioni: Da non perdere

€ 9,80

E se ami i dolci naturali, golosi, ma sani, è uscito “Dolci buoni e sani”.

Dolci Buoni e Sani
Felicemente golosi senza dipendenza – Senza zuccheri raffinati, latticini e uova
€ 23,50

 

Lascia un commento