Spesso mi sento chiedere: “Ma tu cosa mangi a colazione?”
E così eccomi qui, oggi vi parlo della mia colazione.

In inverno mangio soprattutto la crema di cereali, ma con l’arrivo della primavera mi passa un po’ la voglia e così inizia il periodo della colazione “alternativa”.

Non rinuncio al riso integrale però! Quindi la mia colazione primavera-estate è composta da riso integrale condito con ingredienti che cambiano spesso ogni giorno, ad esempio alterno: uvetta, albicocche secche, prugne secche, nocciole, mandorle, noci, buccia di limone, cannella, mirtilli freschi. A volte aggiungo una puntina di malto e nei giorni in cui ho bisogno di un “aiutino” in più, aggiungo anche un quadretto di cioccolato fondente a pezzetti.

Volendo si può optare per la versione salata, in questo caso aggiungo del gomasio, delle mandorle, semi di zucca e di girasole.

Il segreto per questa colazione è quello di avere il riso già cotto in frigorifero. Così è davvero velocissima! E anche buona….provare per credere. 🙂

 Ingredienti

Per una persona (circa!):

  • 1 tazza scarsa di riso integrale cotto
  • 1 manciata di uvetta
  • nocciole e mandorle a piacere
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di malto (se è necessario)

Trasferisci il riso cotto in un pentolino, aggiungi tutti gli altri ingredienti e scaldalo bene mescolando.

Fatto! Più veloce di così!!!

Al posto del riso puoi usare anche altri cereali in chicco, come miglio, orzo, farro, avena, ecc.

Se c’è qualche problema di colite è meglio usare per un po’ il riso semi-integrale.

Questa colazione permette di godere di vari benefici:

  1. Rilascio graduale del glucosio, per via del chicco intero integrale, che ci dà energia a lungo termine senza picchi glicemici
  2. Effetto disintossicante e dimagrante del riso integrale
  3. E’ veloce e buona!
  4. Niente farine e lieviti
  5. Si può portar via in un contenitore, per chi non ha fame appena sveglio
  6. E’ anche un ottima merenda/spuntino di metà mattina o metà pomeriggio
  7. E’ una soluzione per chi non va d’accordo con la crema di cereali….

Sperimenta questa colazione e scoprirai l’enorme differenza rispetto a colazioni a base di muesli, fiocchi, cereali soffiati, gallette o prodotti da forno.

Se non riesci a trovare un buon riso integrale bio, puoi acquistarlo qui:

Riso Integrale Rosa Marchetti
Rosa Marchetti è un’antica varietà di Riso

Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere

€ 6,02

E se hai bisogno altre idee…diventa anche tu un mio Apprendista!

Con il libro o con il Video Corso!

Ti aspettano tante ricette e tanti altri trucchetti pratici per cucinare velocemente piatti sani e golosi. ?

Se acquisti il libro su Macrolibrarsi ricevi in omaggio il mio ebook “Pronto soccorso macrobiotico”:

L'Apprendista Macrobiotico
Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica Vegana

Voto medio su 61 recensioni: Da non perdere

€ 9,80

60 Comments

  • Pubblicato 4 Marzo 2015 11:01 Beatrice 0Likes

    Buongiorno Dealma,
    proprio buona questa colazione primaverile! E poi davvero superveloce. Anch’io ho sempre il riso pronto in frigo perché in genere al posto della pasta, mangio quello con verdure anch’esse già cotte o altri condimenti, praticamente assemblo solamente (sembra una operazione da fabbrica … assemblare). Che ridere!
    Grazie sempre per condividere.
    Beatrice

  • Pubblicato 4 Marzo 2015 10:31 Germana Accorsi 0Likes

    Anch’io mangio del riso integrale cotto con una mela, dell’uvetta, un poco di cannella e poi fatto riscaldare con latte di riso ( non aggiungo malto perché è già dolce abbastanza per me). E questo quasi tutto l’anno perché non vivendo in un posto freddo non sento il bisogno di creme calde, però proverò anche quelle, tipo avena.
    Grazie.
    Ho visto che hai una agenda molto nutrita, brava, così spandi il sapere mangiar bene..
    Un caro saluto.

    • Pubblicato 4 Marzo 2015 10:58 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Germana, anch’io ogni tanto ci metto qualche cubetto di mela. In effetti questo mese è bello ricco! 🙂

  • Pubblicato 3 Marzo 2015 10:40 Flora Villani 0Likes

    PROVERO’ QUESTA COLAZIONE CARA DEALMA COSI’ POTRO’ VERIFICARE SE HO DEI PICCHI GLICEMICI O SE RIUSCIRO A MANTENERE LA VOGLIA DI MANGIARE INTORNO ALLA UNDICI CIOE’ META’ MATTINA GRAZIE

  • Pubblicato 2 Marzo 2015 20:48 Michela 0Likes

    Interessante questa colazione! Ma come fai a scaldare il riso senza aggiungere nessun liquido? Grazie

    • Pubblicato 3 Marzo 2015 12:43 Dealma Franceschetti 0Likes

      Ciao Michela, basta mescolarlo continuamente e non tenere la fiamma troppo alta. Però se serve puoi aggiungere un goccino d’acqua.

  • Pubblicato 2 Marzo 2015 14:58 Francy 0Likes

    Ciao!!
    Il riso cotto in frigo per quanti giorni lo tieni? Giusto per capire quante porzioni posso preparare… Magari lo faccio per tutta la settimana 😀

Lascia un commento